Archivio mensile:dicembre 2010

UNO SGUARDO ALLA COLLEZIONE PE 2011 DI SAN ANDRES NELLA SUA BOUTIQUE MILANESE


MODAONLINE – E’ stata presentata agli addetti ai lavori lo scorso giovedì 16 dicembre la nuova collezione per la primavera/estate 2011 firmata San Andres nella boutique meneghina di recente apertura, avvenuta durante lo scorso settembre in piena fashion week, del marchio nato in Italia nel 2005 dalla mente del suo stilista di origini messicane Andrès Caballero. Designer e creatore, Caballero vanta un’esperienza maturata precedentemente nel settore moda: ha infatti ricoperto in passato il ruolo di assistente per firme come Giorgio…

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

Annunci

NATALE IN ROUGE D’ARMANI PER MEGAN FOX


Nello shooting del fotografo Mikael Janssen la bellissima testimonial della linea cosmetica firmata Giorgio Armani indossa il rosso più glamour per le feste, Rouge d’Armani numero 400.

Un must have, tra le 24 nuance del rossetto lanciato nel 2009. Lunga tenuta con effetto satinato, alta precisione dei contorni ed eccezionale comfort sono le caratteristiche che hanno decretato il successo di questo lipstick che veste le labbra di colore a lunga tenuta. Aderisce fino a otto ore e protegge l’idratazione senza sbiadire o sbavare.

Dice Linda Cantello, International Makeup Artist per Giorgio Armani Cosmetics, che ha contribuito alla creazione di questi rossetti: “Amo le labbra rosse che vengono associate al glamour e alla nostalgia. Penso che il rossetto sia un prodotto piacevolissimo che richiama il passato ed è bello riscoprire il gesto sensuale di stenderlo sulle labbra. Siate moderne, concentratevi sulla labbra!”.

Photo courtesy by Giorgio Armani

LE PROPOSTE INVERNALI DI UGG E HUNTER DA MA MAISON A MILANO #2


E’ un ambiente ricercato quello del negozio “Ma Maison”, situato a Milano in via Cino del Duca al 2, dove le creazioni sono disposte ad arte su una gradinata che accoglie il cliente e ne rapisce lo sguardo. Disponibili qui per il pubblico, le collezioni dell’autunno/inverno 2010-11 dei brand Ugg e Hunter, rese ancora più divertenti grazie ad una sapiente disposizione e illuminazione. Calzature per i più piccoli si accompagnano a stivali di tutti i tipi per la donna, oltre ad un ricco assortimento accessori come cuffie e sciarpe.

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

LA PASSEGGIATA. A PRIVATE VIEW @ CHANEL – PALAZZO MORANDO, MILAN #2


Il percorso della mostra allestita da Chanel a Palazzo Morando intitola le sue tappe ai numeri magici della maison: 31, il leggendario indirizzo di Rue Cambon con l’appartamento di Gabrielle tra specchi, paraventi di Coromandel, grandi scatole bianche e la favolosa couture.  7L, la sala che riproduce lo studio di Karl Lagerfeld con l’immagine della sua biblioteca tradotta in un originale motivo di tappezzeria. E poi ancora il n.5, il profumo-simbolo reso eterno dalla Pop Art.

Photo & text by Silvia Sammarro

LA PASSEGGIATA. A PRIVATE VIEW @ CHANEL – PALAZZO MORANDO, MILAN #1


Per celebrare la recente riapertura a Milano della boutique di via Sant’Andrea, Chanel ha inaugurato nella stessa strada, nel chiostro di Palazzo Morando, una mise en scène inedita che ripercorre la storia e l’iconografia della Maison. In anteprima mondiale, un viaggio affascinante tra i simboli, i colori, i numeri e gli oggetti che hanno creato il mito della “doppia C”, esposti per una settimana in un allestimento pieno di sorprese e riferimenti alla storia e all’attualità del marchio.

*

Dopo il giardino, dove tra vasi e cespugli di candide camelie sboccia la gioielleria più preziosa, è la volta della mitica 2.55. Vanno in scena il savoir faire artigianale che scorre dai video rivestiti di pelle matelassé e lo scenografico studio di dettagli over size.

Ed ecco la sala dei giochi introdotta dalla Petite Coco, la bambolina disegnata da Karl Lagerfeld per la riapertura del negozio di Soho. Uno spazio ludico animato da fumetti, toy e un calendario dell’avvento davvero speciale.

Next stop: l’appartamento di Gabrielle, lo studio di Kaiser Karl, l’estetica pop e le influenze rock….

(…to be continued)
Photo & text by Silvia Sammarro

LACOSTE: UN EVENTO MILANESE PER FESTEGGIARE IL LANCIO DELLA COLLEZIONE “LACOSTE LEGENDS”


Si è tenuto lo scorso martedì 30 novembre 2010 presso lo spazio Combines XL, a Milano, l’evento italiano per festeggiare il lancio della collezione “Lacoste Legends“, una linea ispirata alla famosa polo ‘L.12.12′ che si avvale del cotone traspirante noto come ‘petit piqué’, ancora oggi icona del marchio e che riunisce dodici leggende contemporanee provenienti dai mondi della musica, dei media, del design e del retail in un omaggio alla mitica polo. Ai festeggiamenti italiani per la presentazione in anteprima dei modelli della collezione hanno partecipato all’evento diversi ospiti del mondo della musica, dello spettacolo e della televisione.

Diego Conte:

Filippa Lagerback:

Justine Mattera:

Photo Courtesy by Lacoste Text by: Monica Codegoni Bessi

SELVAGGIO WEST E TOCCHI BATIK PER ESPRIT


Look etnici che incontrano capi ispirati al romantico selvaggio West e al mondo dell’avventura per la linea edc by Esprit, come pantaloni cargo stretti e canotta con stampe di animali, comode giacche di pelle sciarpe oversize e sandali. La linea edc men invece dedicata all’uomo  prevede una gamma completa di capi estivi adatti ad ogni occasione come jeans stone-washed con nuovi tagli, T-shirt e camicie a quadretti sovrapposte, accompagnate a  giacche militari, jeans colorati e felpe con il cappuccio, senza dimenticare gli shorts di jeans sbiancati con effetto stropicciato e t-shirt in batik. Per la linea Women Casual invece, capi comodi dai tratti sportivi e naturali, perfetti per una festa in giardino o una passeggiata in città, tra pantaloni chinos colorati, top floreali con particolari in pizzo e tanto denim. La linea Esprit Men Casual, infine,  comprende eleganti modelli da giorno che prevedono il blazer rigato con le classiche toppe sui gomiti insieme alle giacche di maglia e le camicie Oxford con colletto button-down. Mentre la gamma Men Collection Urban Modernist dà una nuova interpretazione dello stile di vita cosmopolita che oscilla tra eleganza e sportività. Disegni discreti, ispirati all’arte e all’architettura contemporanee, creano uno stile giovane e sicuro di sé, tra bomber, parka estivi leggeri e impermeabili in tessuti futuristici e stampe minimal all-over e nuovi quadretti vichy per le camicie, alternati a scritte, bande colorate e motivi stilizzati per le T-shirt.

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

NIKE: TRE CLUB STORICI DI MILANO CELEBRANO LA CULTURA DELLO SPORT @ NIKE STADIUM MILANO


Si è tenuto ieri giovedì 16 dicembre dalle 18 alle 21 presso il Nike Stadium milanese, in Foro Bonaparte 50, l’evento che ha visto partecipare 3 club sportivi storici della città, rispettivamente ‘Forza e Coraggio S.G.M.’,  ‘Canottieri Milano’ e ‘Amatori Rugby Milano’, che hanno indossato per l’occasione la Destroyer Jacket di Nike Sportswear personalizzata in loro onore. In memoria di questi club che hanno contribuito alla fortificazione del tessuto sociale milanese, oggi Nike propone infatti un’edizione speciale della Destroyer Jacket, personalizzata con patch ed emblemi dei club sportivi coinvolti, in esposizione ieri nei locali del Nike Stadium.  La Destroyer Jacket rappresenta l’interpretazione di Nike Sportswear di un classico da ‘club’, il giubbotto da atleta delle società sportive: la sfida in questo caso non era semplicemente ridisegnare il classico da club sportivo, ma di migliorare alcuni particolari elementi di un capo che è già un’icona. L’aggiunta della zip centrale, insieme ai tradizionali bottoni a pressione, garantisce un maggiore isolamento termico; il rivestimento sferico all’interno del colletto e la maggiore lunghezza sulla schiena offrono un comfort superiore, mentre la sostituzione del tradizionale taffetà con una fodera in nylon ‘ripstop’ a prova di strappo rende il capo più lussuoso. In aggiunta poi sono stati inseriti due innovativi strati in lana waterproof, che offrono una protezione definitiva dalla pioggia.

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

FENDI PRESENTA “THE WHISPERED DIRECTORY OF CRAFTSMANSHIP”


E’ un omaggio all’ineguagliabile eredità Italiana dell’Artigianato la guida che Fendi ha presentato nella serata di mercoledì 15 dicembre a Milano, presso lo showroom Fendi Casa in Via Durini, 11. Il libro The Whispered Directory of Craftsmanship, una guida Contemporanea sull’arte del fatto a mano in Italia, è stato il protagonista della serata, ed è stato presentato agli ospiti sotto forma di mostra fotografica. La sua struttura apparentemente rigida, in ordine alfabetico, si combina con la creatività dei contenuti, una continua contaminazione dove  icone, storie, saggi, progetti di ricerca trovano il loro proprio spazio sotto una certa lettera, unendo universi come arte, architettura, design, cibo, moda e musica in un unico “Libro Senza Tempo”. Così nel volume sono trattati diversi pezzi storici, dal Riva-Aquarama, uno yacht in legno disegnato negli Anni Cinquanta e particolarmente amato durante il periodo italiano della Dolce Vita, o il prezioso Cuoio Romano utilizzato dalla maison Fendi per la Selleria, o scoprire del tradizionale gelato Grom, fatto a mano solo con ingredienti naturali. The Whispered Directory of Craftsmanship, pubblicato dalla Casa Editrice Electa, è in vendita nelle principali boutiques Fendi ed in selezionate librerie, in versione italiana e inglese. La presentazione del libro è avvenuta nel nuovo showroom Luxury Living-Fendi Casa che, all’interno del suo spazio, espone il meglio del Made in Italy.

 

Alexia Niedzielski ed Elizabeth Von Guitman

Alexia Niedzielski

il DJ Riccardo Slavik

Martina Mondadori e Coco Brandolini d’Adda

Carlo Mazzoni

Paola Pecori Gilardi

Photo courtesy of Fendi, text by Chiara Zappacenere

PRINGLE OF SCOTLAND COLLECTION PRE-FALL 2011 PREVIEW


“La pre-collecione A/I 2011 e’ incentrata sull’eleganza delle linee scolpite, espresse attraverso tessuti grafici e ricchi di texture, tradotti nel lussuoso comfort della maglieria. E’ un guardaroba moderno e che mette facilmente a proprio agio”: così Clare Waight Keller, creative director di Pringle Of  Scotland descrive la nuova pre- collection A/I 2011, con la quale il brand propone una serie di look ispirati al minimalismo grafico dell’ Inghilterra degli anni Sessanta con influenze nelle linee tratte dagli anni Cinquanta: a fare da protagonista è così la maglieria, declinata in pizzi di maglia lurex, feltri compatti, crepe di seta, leton leggero, tweed a spina di pesce e cachemire  lavorato a mano, con dettagli di pelliccia di castoro. Accanto alla main collection, la prima capsule di twin set originali che il brand annuncia verra’ introdotta anche in futuro per ogni pre-collezione A/I.

Photo by: Pringle Of  Scotland Text by: Marta Stella

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: