Archivio mensile:gennaio 2011

ALL’ACQUARIO CIVICO DI MILANO CON BREACH, TETHYS E KAREN PUTZER


Una mattinata all’Acquario Civico di Milano, cornice della conferenza stampa svoltasi il 26 Gennaio per presentare  Save The Whale Campaign, iniziativa che coinvolge il marchio di moda Breach e l’Istituto Tethys in un progetto finalizzato a sostenere le attività di studio e conservazione dei cetacei del Mar Mediterraneo, all’interno del Santuario Pelagos. Presenti alla conferenza stampa i membri dell’Associazione Tethys, i fondatori di Breach e la campionessa di sci alpino e testimonial del brand dallo scorso autunno Karen Putzer. “L’idea di poter appoggiare un’azienda che rispetta l’ambiente – ha commentato la sportiva  – sia nella sua filiera produttiva sia attraverso l’impegno a sostenere l’associazione Tethys mi è piaciuta da subito, e ho accolto con entusiasmo l’invito a fare parte di questa progetto, che è soprattutto una sfida per creare un futuro migliore e più consapevole, e a me le sfide sono sempre piaciute”.

Photo by: Marta Stella & Breach, Uff.Stampa Karen Putzer Text by: Marta Stella

Annunci

“BAGS FOR AFRICA” @SALA TIEPOLO, PALAZZO CLERICI, MILANO


Ventiquattro borse per uno scopo comune, l’Africa. Dalla Sala Tiepolo di Palazzo Clerici a Milano, le immagini dell’asta che ha visto protagonisti ventiquattro nomi della moda italiana, uniti nel dare sostegno, attraverso la donazione di pezzi unici ed esclusivi, a COOPI, organizzazione non governativa impegnata da quarantacinque anni in azioni di sostegno nei Paesi più bisognosi del mondo. Grazie al ricavato, nell’estate 2011 inizieranno infatti i lavori di realizzazione di una sartoria in Senegal a Ziguinchor nella zona di Casamance.

Photo by: COOPI & Marta Stella Text by: Marta Stella

LA CREATIVITA’ IN TESTA DI KREISICOUTURE PER LA P/E 2011


Pezzi unici come vere opere d’arte. Realizzati interamente a mano nel suo atelier milanese, gli head pièces della stilista ungherese Krisztina Reisini ritornano per la Primavera/Estate 2011 con una linea eclettica e stravagante, che gioca su volute, pieghe e balze tra ispirazioni classiche ed atmosfere dal sapore etnico e orientaleggiante.

Photo by: Kreisicouture Tex by: Redazione

LA CREATIVITA’ ARTIGIANA DI D’INZILLO ESPLORA NUOVI ORIZZONTI


Il progetto di cinture Haute Couture firmato D’Inzillo, presentato alla scorsa edizione di Alta
Roma, evolve e la coppia formta da Stefano e Cosima va all’esplorazione di nuovi orizzonti. Punto
di partenza della nuova collezione “OLTRE IL CANCELLO” sono le volute e le decorazioni dei
cancelli del quartiere romano Coppedè che l’estro creativo dei D’Inzillo traspone su fibbie di
cinture e borse gioiello. Il tutto nella loro interpretazione inedita che affonda le radici nel
desiderio di esaltare l’artigianalità orafa trasponendola su accessori dall’alto potere
seduttivo. E così le scocche metalliche delle pochette diventano, una volta galvanizzate,
battute a mano e decorate con strass colorati alternati a riproduzioni degli stessi in metallo
rigorosamente incastonati nuovi e preziosi oggetti del desiderio. Oggetti che allargano il raggio
di azione del brand che esce dal mondo delle cinture muovendo i primi passi in quello della
pelletteria. Sì, perché le decorazioni vanno ad adagiarsi anche su piccole e ricercate borsette
“LE MIKY” realizzate, rigorosamente a mano in cuoio romano. Ma non solo. La ricerca va oltre e se
da un lato le volute dei cancelli diventano preziosi decori strassati di fibbie e borse
dall’altro esplorano un mood urban chic virando verso una trasfigurazione in chiave gotica
ottenuta grazie a sperimentazioni giocate con lo smalto.  E la storia continua… nella sezione Inside White dove, durante la fashion week milanese i due creativi esporranno le loro creazioni per intreprendere nuove avventure…

Photo & Text by Cristina Mello-Grand

DIETRO LE QUINTE DELLA PASSERELLA DI JACK GUISSO AL SUO DEBUTTO AD ALTAROMA


Debutto nel calendario di Altaroma per il libanese Jack Guisso che ha fatto sfilare in passerella la collezione SPECTRUM ricchissima, ricamatissima ed ipercromatica ispirata alle forme e alle geometrie degli utensili industriali. E così la ricca spallina tempestata di strass dell’abito da grand soirée assume al forma di una chiave inglese e le stampe, esclusive e rigorosamente Made in Como declinate su rasi, chiffon e voile riprendono in elaborazioni effetto 3D i tratti geometrici dei bulloni

Photo & Text by Cristina Mello-Grand

GUCCI: I FESTEGGIAMENTI IN ONORE DELLA RIAPERTURA DELLA BOUTIQUE IN RUE ROYALE @ PARIGI


Lo scorso 25 gennaio 2011 si sono tenuti i festeggiamenti per la riapertura della boutique Gucci in Rue Royale. Numerosi i vari ospiti presenti che hanno indossato capi della maison. Tra questi, insieme al direttore creativo Frida Giannini hanno presenziato Stefano Accorsi, Jessica Alba, Gemma Arterton, Anna Calvi,Charlotte Casiraghi, Laura Chiatti, Poppy Delevingne, Valeria Golino, Diane Kruger, Tali Lennox, Karmen Pedaru, Mark Ronson, Maya Sansa, Caroline Sieber, Olivia Wilde, Laetitia Casta, Kate Moss, François Henri Pinault, Mario Testino e Josephine De La Baume.

Photo Courtesy by Gucci & Stéphane Feugère Text by Monica Codegoni Bessi

KATE MOSS NUOVO VOLTO DELLA CAMPAGNA VOGUE EYEWEAR P/E 2011


Dopo Gisele Bündchen e Daria Werbowy, Vogue Eyewear sceglie un’altra icona del mondo della moda, la top Kate Moss, emblema dello stile contemporaneo e musa di stlisti e fotografi internazionali. Fotografo d’eccezione della campagna pubblicitaria primavera/estate 2011 di Vogue Eyewear è Mario Testino, amico di lunga data della celebre modella, che per l’occasione l’ha immortalata a fine settembre in una delle location più suggestive e set di molti film girati in costume d’epoca, la Syon House a Brentford, a pochi chilometri da Londra. Protagonisti insieme a lei della campagna, i modelli che faranno parte della Kate’s selects: sei montature da sole e da vista selezionate dalla Moss stessa, per una mini-collezione dall’anima forte e glamour. Stile sofisticato, linee morbide e rotonde, montature in acetato bi-color sia sfumate sia in tinta unita, in una palette colori che va dal glicine al papavero, dal topazio al blu scuro, senza tralasciare gli intramontabili nero e tartaruga. Gli scatti della campagna pubblicitaria appariranno in anteprima a partire da fine gennaio 2011 sul sito del marchio, che per l’occasione presenterà un re-styling nel look della homepage e dei contenuti, e dalla primavera 2011 sui migliori mensili e settimanali di moda internazionali.

Photo Courtesy by Vogue Eyewear Text by Monica Codegoni Bessi

VAN CLEEF & ARPELS PRESENTA A PARIGI LE REINTERPRETAZIONI DEL COLLIER ZIP


Van Cleef & Arpels rivisita il collier Zip. La maison francese ha presentato il restyling della propria celebre creazione in occasione della settimana di Parigi dedicata all’alta moda, quattro nuove creazioni ispirate alla chiusura lampo, inventata per le divise degli aviatori e dei marinai e riletta da Van Cleef & Arpels che ne ha fatto una delle sue opere di gioielleria più celebri; nato negli Anni Cinquanta su consiglio della Duchessa di Windsor che suggerì a Renée Puissant, Direttrice Artistica della Maison, di creare un gioiello ispirato alle zip, il collier anziché dissimulare la cerniera ne rilegge i codici, evidenziandone le linee ed offrendo la possibilità di essere portato aperto come collana o chiuso come bracciale, grazie alla sua parte posteriore amovibile. I collier Zip creati per il 2011 si caratterizzano per l’inventiva: formati da una particolare struttura a mattoncini rivestita di pietre multicolore a motivi geometrici d’ispirazione Art Déco, i quattro pezzi completano la lussuosa gamma di collier Zip. Due delle nuove creazioni sono arricchite da pietre preziose, smeraldi per la prima e zaffiri multicolore per la seconda, mentre per i restanti due sono stati utilizzati lapislazzuli, madreperla bianca e perle coltivate e turchese e crisoprasio.

Photo courtesy of Van Cleef & Arpels, text by Chiara Zappacenere

“FLOWERS & BLUE”. LA PRIMAVERA/ESTATE 2011 DI COMPTOIR DES COTONNIERS


I fiori e il blu. Questi i temi principali della nuova collezione Primavera/Estate 2011 firmata Comptoir des Cotonniers. Per la prossima stagione il brand francesce propone infatti un’invasione di fiori, colori tenui e capi dall’allure bucolico, dove a fare da leitmotiv è il colore blu, presente su top, cappotti, jeans e ballerine. A completare la collezione, una serie di accessori realizzati tramite una collaborazione speciale: Comptoir des Cotonniers ha infatti invitato i due designer francesi Eric & Lydie (attivi con un proprio brand e dal 1995 presenti con una boutique nel quartiere di Etienne Marcel a Parigi) a creare una linea esclusiva di gioielli, realizzati artigianalmente ed ispirati alla natura.

Photo by: Comptoir des Cotonniers Text by: Redazione

FASHION SHOW CON PERFORMANCE LIVE PER ETAM


Il suggestivo scenario del Grand Palais di Parigi ha ospitato lo scorso lunedi 25 gennaio lo speciale show di Etam. Il brand di abbigliamento intimo ha presentato le sue proposte per la Primavera/Estate 2011, tra cui le nuove creazioni di Natalia Vodianova e la collezione di lingerie e beachwear di Etam. La sfilata è stata accompagnata da una colonna sonora live, interpretata, sotto la direzione artistica di Mark Ronson, da cantanti internazionali del calibro di Beth Ditto, Joey Starr, Janelle Monae, The Kills, Karen Elson e Boy George. Tra le celebrities presenti Alexa Chung, Lou Dillon, Kate Moss e Mario Testino.

Photo courtesy of Etam, text by Chiara Zappacenere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: