ANIMA WILD E SHAPES SIXTIES PER L’A/I 2011/2012 DI GATTINONI


Una visione inedita dell’Africa, sapientemente descritta nel bestseller di Karen Blixen, che approda, prepotente, con i suoi cromatismi, la sua natura, la sua cultura ed i suoi paesaggi incontaminati su abiti di ispirazione Sixties. E’ questo il mood della collezione Prêt-à-Porter A/I 2011/2012 di Gattinoni che mette in scena un etno-addict dallo spirito fauve e into the wild che non sa, però, rinunciare ad indossare capi dal sapore bon ton

Satin e georgette dalla stampa ad effetto coriandolo per abiti dalla linea a trapezio arricchiti da budellini sartoriali a guarnire le spalle

La gamma delle bags della iconica linea Planetarium si amplia con una serie di nuovi modelli

Dettagli sartoriali su giacche e cappotti dal taglio maschile in panno di cachemire realizzate con gioco di intarsi bicolori

Gorgiere di piume ipercromatiche si appoggiano leggere su sahariane invernali

Bagagli rigidi dal sapore retrò per la donna traveller

Desert shades per capi dal sapore couture che spaziano dagli abiti su cui si stagliano giochi di intarsi e di applicazioni di perle e cristalli a gonne in panno ricamato dall’effetto tatoo

Sulle clutch piatte ed orizzontali viene ripreso il tema del bicromatismo nei colori della terra

 

La stampa ad effetto coriandolo illumina capi realizzati in aatin e georgette

Photo & Text by Cristina Mello-Grand

Annunci

Pubblicato il febbraio 23, 2011, in Preview con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: