Archivio mensile:maggio 2011

CANTANTI, COLLEZIONISTI E FAN PER IL LANCIO DI SNEAKERPEDIA @ NEW YORK # 2


Centinaia di collezionisti di sneakers, appassionati e opinion leader da tutto il mondo si sono uniti lo scorso martedì 17 maggio per celebrare il lancio di Sneakerpedia.com, la nuova piattaforma online realizzata per dare risalto alla comunità delle sneakers. Sponsorizzato da Foot Locker, l’’evento si è tenuto nell’underground floor Good Units dell’Hotel Hudson a New York. Alcuni nomi di rilievo della cultura delle sneakers hanno partecipato all’’evento per celebrare il lancio e sperimentare dal vivo la piattaforma. Il famoso rapper Bun B, DJ Clark Kent, Greg Street e Mayor della famosa crew di sneakers Addicted to Fresh (ATF), hanno intrattenuto il pubblico presente, presenti insieme ad altre personalità come Bobbito Garcia, Elliott Curtis, Jonathan Mannion, Marco Colombo e Jay Smith. Inizialmente lanciata con un evento beta a Londra lo scorso dicembre, la piattaforma è la vetrina di pezzi unici, tesori mai visti prima e delle più grandi collezioni indipendenti di alcuni dei più grandi appassionati di sneakers al mondo. Utilizzando l’intuizione del wiki, il contenuto che alimenta il portale è fornito, monitorato e condiviso dagli stessi user. Dietro le quinte c’’è il gigante del footwear Foot Locker, che ha contribuito a fondare questa conoscenza in tema di sneakers generata dagli user, creata come omaggio alla comunità a cui è dedita da 35 anni, permettendo ai collezionisti di tutto il mondo di incontrarsi virtualmente e condividere la loro cultura, le proprie opinioni ed esperienze, incoraggiati a condividere le proprie collezioni tramite i profili personali mettendo a disposizione le immagini delle sneakers con le loro informazioni dettagliate come il nome del brand, il colore, la tipologia di cuciture, la data di release, così come a raccontare la storia personale che li lega a quella scarpa. Le collezioni di Kish Kash e Ghettrocentricity dal Regno Unito, Jay Smith dalla Francia, Marco Colombo dall’’Italia, DJ Clark Kent e Bobbito Garcia dagli USA, e molti altri, sono qui disponibili per essere ammirate, condivise e commentate.

Photo Courtesy by Press Office Text by Redazione

MAGIC ALHAMBRA PAVE’ DIAMANTS. VAN CLEEF & ARPELS REINTERPRETA LA COLLEZIONE ALHAMBRA


Otto pezzi eleganti e dal gusto unico; con “Magic Alhambra Pavé Diamants” Van Cleef & Arpels ripropone le meraviglie della collezione Alhambra del 1968 accentuandone i simboli di fortuna, salute, prosperità e vero amore grazie a un’incastonatura esclusiva e a un raffinato pavé di diamanti, rigorosamente selezionati, su oro bianco. La Magic Alhambra Pavé Diamants gioca con il quadrifoglio, emblema della fortuna, variandone la rappresentazione con cambi di dimensione o  ponendo il motivo in punti diversi. Grazie alla maestria degli artigiani della casa orafa una tecnica d’incastonatura tradizionale di Alta Gioielleria è stata utilizzata per la realizzazione di un’architettura per l’inserimento delle pietre capace di nascondere totalmente il metallo con trama a nido d’ape che esalta lo scintillio dei diamanti. Le pietre, disposte a quinconce, vibrano di luce. Ogni gioiello Magic Alhambra Pavé Diamants può essere indossato insieme a quelli delle collezioni Alhambra o Perlée.

 

Photo courtesy of Press Office, text by Redazione

CELEBRITIES @HUGO REOPENING – SOHO, NY


Numerose le celebrities presenti alla riapertura dello Hugo store posizionato a New York nel quartiere SoHo. Erano presenti a festeggiarlo l’attrice Chloe Sevigny in abiti Hugo, l’attore Alex Pettyfer vestito anche lui Hugo e Olivia Palermo.

Il reopening dello store è stato animato dalla musica del DJ Paul Sevigny. L’ambiente moderno è caratterizzato da un sapiente utilizzo degli spazi e di sfumature cangianti di grigio, messe in risalto dal colore rosso tipico della firma del gruppo. Elementi tessili, lucide finiture laccate e ampie pavimentazioni in legno convivono in un perfetto equilibrio dando vita ad un allestimento capace di valorizzare l’intera collezione Uomo e Donna di Hugo, compresa l’offerta di calzature, accessori e profumi. Arricchiscono l’ambiente elementi visivi come i temi ispirati alla nuova collezione, quali ad esempio le riproduzioni su grande scala di motivi grafici che rappresentano la struttura a griglia delle strade di New York.

Photo Courtesy of Press Office, text by Redazione

LA COLLEZIONE BEACHWEAR PER L’ESTATE 2011 DI FLAVIA PADOVAN


Oltre il beachwear: Flavia Padovan ha lanciato nel 2000 la sua linea di abiti e accessori da mare: così, il costume diventa un’emanazione di stile, interpretato con tessuti preziosi, ricamato a mano, reso esclusivo da gioielli sartoriali. I materiali sono l’anima speciale di ogni pezzo: completamente fatti a mano in Italia, con fibre all’avanguardia testate per garantire le migliori performance in acqua e fuori. Imbottiture costruite per non trattenere l’acqua, fantasie  ispirate ai colori e ai sapori del mare, pizzi stretch che asciugano velocemente, anelli in legno e rame waterproof, monili in perline, cristalli, strass e intarsi all’uncinetto. La collezione per la pe 2011 vede una linea imperniata sui costumi e sviluppata attraverso micro-parei ricamati, caftani elaborati ma sempre leggerissimi, abitini mini o lunghi da sovrapporre e combinare a seconda della situazione e dell’umore, dalla mattina sotto il sole fino ai beach party notturni. Facilità, leggerezza, movimento sono il fil rouge della collezione, coniugati con il massimo della praticità: disegni originali e tessuti che durano nel tempo, elastici che non cuociono, pizzi sangallo sagomati e ricamati con fino a 4 passaggi di lavorazione, ma che al tempo stesso non richiedono alcuna stiratura. La ricerca dei dettagli è fondamentale, ogni bikini è curato fin nel minimo particolare: orli in perline iridescenti, pizzo à jour foderato, volant e ruches ton-sur-ton, stampe effetto patchwork, anelli satinati, rifiniture cucite a mano. Le fantasie hanno il fascino allegro del mare e dell’estate: pesciolini, conchiglie, rametti di corallo, fiori grafici e microdisegni effetto pois. Lo chiffon inventa onde oceaniche sull’abbronzatura, mentre morbide reti flessibili danno l’ illusione della magica pelle di una sirena e il voile di cotone si trasforma in un lezioso sipario da indossare con nonchalance. Nappine e cordini, inoltre, tutti annodati e intrecciati a mano, per chiudere con tocchi romantici gli abitini. Il pareo, infine, non è mai banale: minigonne in pizzo macramé, veli di chiffon da appoggiare al corpo, ali intarsiate di tulle per vestire senza coprire. Le sfumature accese si alternano a lcandore dei bianchi, il macramé alla viscosa stampata, la seta moirée spalmata e lucida alle applicazioni tricot. Protagonista assoluto è il bikini, autentica passione della stilista: quattro modelli per infinite interpretazioni: la fascia raffinata, il fiocco da ragazza, il triangolo passepartout e il balconcino sexy. Le  imbottiture non precludono la sagomatura nemmeno a chi ha un seno abbondante, perché sono costruite anatomicamente per non essere mai visibili, anche se capaci di enfatizzare le forme. Oltre alle fantasie, bianco e nero mixati o assoluti. Il nero, soprattutto, ma anche la tinta unita con accostamenti inediti, come inchiostro e sky, e ricami dégradé che richiamano i giochi di luce del sole sul mare d’estate. Le collezioni Flavia Padovan sono vendute esclusivamente nelle boutique chic delle location più prestigiose del mondo, da Forte dei Marmi a Dubai, da Saint Tropez alla Costa Smeralda.

Bikini coppa imbottita con rouches orlata da perline iridescenti. Prezzo al pubblico € 210

Bikini con coppa piquet stampato. Prezzo al pubblico € 237

Bikini coppa tessuto ricamato rifinito con filet bianco più applicazioni di macramè. Prezzo al pubblico € 237

Bikini a corpetto in lycra unita con velette a contrasto. Prezzo al pubblico €150

Bikini crochet con coppe realizzate ai ferri, gioiello centro-seno con pietre sfaccettate. Prezzo al pubblico € 220

Bikini a fascia con rouches orlate da un unico filo di perline iridescenti. Prezzo al pubblico € 200

Bikini a fascia imbottita lycra ricamo sangallo e intreccio, filet sfumato con perline, gioiello centro-seno. Prezzo al pubblico € 320

Bikini a fascia imbottita in piquet stampato. Prezzo al pubblico € 212

Bikini a fascia in lycra ricamata, filet a contrasto, applicazioni macramè. Prezzo al pubblico € 222

Bikini a fascia in pizzo stampato patchwork. Gioiello centroseno con pietre sfaccettate. Prezzo al pubblico € 207

Bikini a fiocco in piquet stampato. Prezzo al pubblico € 220

Bikini a fiocco in sangallo ricamato e lycra, anelli in legno, rifiniture filet sfumato più perline. Prezzo al pubblico € 220

I LOVE MY DOG: IL DOGSWEAR SU MISURA PER GLI AMICI A QUATTRO ZAMPE


Assolutamente irresistibile: la collezione autunno/inverno 2011-12 di I Love My Dog, oltre a una grande attenzione allo stile, si prende cura anche del cane. Ogni capo è creato su misura con materiali di qualità, traspiranti e anallergici: capi taylormade per lo stile impeccabile dei nostri piccoli amici. Due esempi sono il k-way fatto con tessuto traspirante ma totalmente impermeabile e i capi in fibra di latte che rispetta anche la cute più sensibile.

Photo Courtesy By I Love My Dog Text by Redazione

NOTTE IN FIORE. UNA SFILATA-EVENTO CHE CELEBRA LA CREATIVITA’ SICILIANA


Si è svolta lo scorso 21 maggio la terza edizione di Notte in Fiore. La sfilata-evento è stata organizzata da Loredana Roccasalva, stilista Modicana e creatrice della Manifestazione, in collaborazione con il Comune di Noto. Un appuntamento che unisce moda, musica ed arte sulla scalinata della Cattedrale di San Nicolò, per l’occasione illuminata ad hoc e arricchita da una scenografia ispirata ai paesaggi siciliani: mandorli in fiore, spicchi di agrumi in versione design. Creatività Made in Sicily con le collezioni di Loredana Roccasalva, Eugenio Vazzano e Ottavia Failla, abbinate al tocco cosmopolita delle creazioni degli stilisti stranieri, il tedesco Sasa Kovacenic e il giovane africano Bazemo Zita Sebastian. La collezione Loredana Roccasalva Couture  vive di contrasti tra tessuti naturali, corposi e dettagli eterei, evanescenti, declinati in chiffon, organza e ricami iridescenti, mentre Eugenio Vazzano caratterizza con il patchwork le proprie creazioni. La creatrice modicana Ottavia Failla infine ha proposto caftani in seta incrostati di coralli e turchesi, o animalier, strizzando l’occhio all’Africa, e le tipiche “coffe” siciliane (ceste). Ospite d’onore, Francesco Martini Coveri, designer della Maison Enrico Coveri che, nella suggestiva location ha portato la vivacità delle sue creazioni per la stagione estiva. Nel corso della serata sono stati assegnati oltre ai premi Moda dedicati agli stilisti, riconoscimenti ad alcuni nomi di spicco tra le personalità locali. Tra questi Michele e Federico Giglio, buyers di Palermo (9 negozi in città più uno on line tradotto in 6 lingue, per una rete di vendita che comprende 144 Paesi nel Mondo), Angelo Flaccavento, Giornalista di Vogue Uomo, e la scrittrice palermitana Silvana Torregrossa, adesso in libreria con “Manna e miele, ferro e fuoco”.

Bazemo Zita Sebastian

Enrico Coveri

La premiazione di Francesco Martini Coveri

Eugenio Vazzano

Loredana Roccasalva

Photo courtesy of Press Office, text by Redazione

CANTANTI, COLLEZIONISTI E FAN PER IL LANCIO DI SNEAKERPEDIA @ NEW YORK#1


Centinaia di collezionisti di sneakers, appassionati e opinion leader da tutto il mondo si sono uniti lo scorso martedì 17 maggio per celebrare il lancio di Sneakerpedia.com, la nuova piattaforma online realizzata per dare risalto alla comunità delle sneakers. Sponsorizzato da Foot Locker, l’’evento si è tenuto nell’underground floor Good Units dell’Hotel Hudson a New York. Alcuni nomi di rilievo della cultura delle sneakers hanno partecipato all’’evento per celebrare il lancio e sperimentare dal vivo la piattaforma. Il famoso rapper Bun B, DJ Clark Kent, Greg Street e Mayor della famosa crew di sneakers Addicted to Fresh (ATF), hanno intrattenuto il pubblico presente, presenti insieme ad altre personalità come Bobbito Garcia, Elliott Curtis, Jonathan Mannion, Marco Colombo e Jay Smith. Inizialmente lanciata con un evento beta a Londra lo scorso dicembre, la piattaforma è la vetrina di pezzi unici, tesori mai visti prima e delle più grandi collezioni indipendenti di alcuni dei più grandi appassionati di sneakers al mondo. Utilizzando l’intuizione del wiki, il contenuto che alimenta il portale è fornito, monitorato e condiviso dagli stessi user. Dietro le quinte c’’è il gigante del footwear Foot Locker, che ha contribuito a fondare questa conoscenza in tema di sneakers generata dagli user, creata come omaggio alla comunità a cui è dedita da 35 anni, permettendo ai collezionisti di tutto il mondo di incontrarsi virtualmente e condividere la loro cultura, le proprie opinioni ed esperienze, incoraggiati a condividere le proprie collezioni tramite i profili personali mettendo a disposizione le immagini delle sneakers con le loro informazioni dettagliate come il nome del brand, il colore, la tipologia di cuciture, la data di release, così come a raccontare la storia personale che li lega a quella scarpa. Le collezioni di Kish Kash e Ghettrocentricity dal Regno Unito, Jay Smith dalla Francia, Marco Colombo dall’’Italia, DJ Clark Kent e Bobbito Garcia dagli USA, e molti altri, sono qui disponibili per essere ammirate, condivise e commentate.

Photo Courtesy by Press Office Text by Redazione

A TASTE OF… AUTUMN/WINTER 2011-12: AGNONA #2


Un anticipo dell’ autunno/inverno 2011-12: per ora le tempistiche ci vedono alle prese con i primi caldi, ma nulla vieta di cominciare a dare un’occhiata alle collezioni della prossima stagione, per iniziare a visionare e scegliere i capi del guardaroba invernale. Per Agnona, i materiali sono preziosi e classici: cashmere, feltro di cashmere, angora, lana (anche in fantasie pied-de-poule) e cotone strech per cappotti, maglioni dolcevita e caldi pantaloni, che si affiancano alla pelle delle borse per capi dalle forme classiche e tonalità rassicuranti come beige, blu, grigio, ravvivati da tocchi accesi di arancione, verde bosco e bianco ghiaccio.

Photo Courtesy by Agnona Text by Redazione

COCKTAIL PARTY PER I PRIMI 40 ANNI DI LE MOUSTACHE


Sono stati celebrati lo scorso 12 maggio i primi 40 anni di Le Moustache, realtà tradizionalmente maschile nel nome ma che sin dal 1974 si è votata al mondo dell’abbigliamento femminile grazie alla selezione di alcuni brand che permettono di offrire alle proprie clienti spunti sempre nuovi. L’attività viene fondata da Giorgio Paciughi nel 1971 con una produzione “su misura” per poi specializzarsi nella vendita di un total look anticipando i tempi. La Boutique, posizionata in Via G.A. Amadeo, 24, nel cuore della Milano Universitaria, rappresenta uno spazio dove innovazione e tradizione si fondono per dare vita a collezioni di prestigio, ricerca e gusto.

La famiglia Paciughi con lo staff

Photo courtesy of press office, text by Redazione

A TASTE OF… AUTUMN/WINTER 2011-12: AGNONA #1


Un anticipo dell’ autunno/inverno 2011-12: per ora le tempistiche ci vedono alle prese con i primi caldi, ma nulla vieta di cominciare a dare un’occhiata alle collezioni della prossima stagione, per iniziare a visionare e scegliere i capi del guardaroba invernale. Per Agnona, i materiali sono preziosi e classici: cashmere, feltro di cashmere, angora, lana (anche in fantasie pied-de-poule) e cotone strech per cappotti, maglioni dolcevita e caldi pantaloni, che si affiancano alla pelle delle borse per capi dalle forme classiche e tonalità rassicuranti come beige, blu, grigio, ravvivati da tocchi accesi di arancione, verde bosco e bianco ghiaccio.

Photo Courtesy by Agnona Text by Redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: