MIU MIU: “MUTA” PREMIERE MONDIALE @ LOS ANGELES


Dopo il grande evento tenutosi lo scorso 14 luglio al Park Hyatt Hotel di Shanghai, la griffe Miu Miu vola è volata a Los Angeles per l’Avant première mondiale di Muta, cortometraggio diretto da Lucrecia Martel. Per l’occasione, la splendida villa anni ’20 di La Collina Drive è stata trasformata dallo scenografo premio Oscar Martin Childs assistito da Klaus Hausman: gli interni traevano ispirazione dalla collezione Miu Miu Autunno/Inverno 2011 dove il glamour europeo incontra l’atmosfera di Hollywood anni ’40, con l’intento di ricreare la tensione di un set cinematografico di un film noir, dove gli attori hanno appena lasciato la scena. Entrando nella villa, gli invitati hanno incontrato un’automobile d’epoca con chauffeur ad anticipare l’aria di mistero. L’atmosfera di attesa è stata sottolineata da criptici oggetti che arredavano la villa, personaggi che hanno attraversato gli ambienti e intriganti giochi d’ombre. Il momento più atteso della festa è stata la première del cortometraggio “Muta”, seconda opera cinematografica del progetto The Miu Miu Womens’ Tales e diretto dall’acclamata regista argentina Lucrecia Martel: un film “noir” in chiave contemporanea, una riflessione personale sul potere di trasformazione della femminilità, al centro dell’ossessione di Miu Miu. Nel corso della serata, una Cigarette girl ha presentato agli ospiti la nuova capsule Miu Miu Noir Sunglasses Collection, protagonista d’eccezione del cortometraggio “Muta”, dando la possibilità di provare gli occhiali dalla raffinata estetica degli anni ’40; un fotoreporter ha inoltre immortalato ospiti e giovani attrici di Hollywood intenti a provarli. Il servizio “old style” e il raffinato menù curato dallo chef Suzanne Goin, del ristorante californiano “Lucques” ha rafforzato lo stile anni’40 della serata, mentre la DJ session di Zen Freeman ha animato la festa fino a tarda notte.

Photo Courtesy by Miu Miu Text by Redazione

Advertisements

Pubblicato il luglio 25, 2011, in Eventi, parterre con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: