IL DIAVOLO VESTE WESTWOOD


Son passati, ma non troppo, i tempi del Sex. E’ così che la Queen Westwood aveva chiamato il suo primo store di King’s Road a Londra. E questo la dice lunga… A quei tempi aveva generato scompiglio, con il suo Punk, nella capitale bon ton del tea delle cinque (la prima gloriosa collezione, datata 1981, era ispirata ai pirati).
Oggi la settantenne scapigliata è una delle icone del fashion system, che non ha timore a mostrarsi a nudo (nel senso letterale del termine) subito dopo aver ricevuto il titolo ufficiale dell’impero britannico.
Immaginate l’eleganza di Armani, il rigore di Jil Sander, il total black di Tom Ford. Fate un reset completo e avrete Lei, Vivienne Isabel Swire (il cognome Westwood è quello del suo primo marito).
Ed è così che ieri siamo entrati nella sua residenza meditarranea, lo showroom milanese, a vedere la collezione out of mind per la primavera/estate 2012…

La sposa perfetta proposta nella Gold Label (la linea più prestigiosa del brand)… Disponibile anche in nero, per non farsi mancar niente…

…il back to the origin on the floor…

Photo,Video & Text by Marco Magalini – Master Luxury Goods Communication Manager di Accademia del Lusso, Milano

Advertisements

Pubblicato il novembre 2, 2011, in Preview, Project, sfilate, stories, Uncategorized, Video con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: