CAPI LIBERI, RIGOROSI E RICERCATI NEL BACKSTAGE DI SIVIGLIA


Nella storica residenza del Palazzo del Senato, attuale sede dell’archivio di Stato a Milano, Siviglia ha presentato la sera del 14 gennaio 2012 la nuova collezione uomo per il prossimo inverno. La location scelta è indicativa della voglia del brand di affermarsi nel mondo della moda, al livello dei big: in questo palazzo hanno sfilato Max Mara, Alberta Ferretti e tanti altri. In tale contesto è andato in scena il progetto dedicato al prossimo autunno-inverno 2012/13 con un défilé organizzato nel corso di uno champagne-party, arricchito dall’atmosfera soul e R&B creata dall’esibizione della cantante scozzese Emeli Sandé, a rendere esplicito il link tra arte e stile. “Non v’è Arte là dove non v’è stile”, diceva del resto Oscar Wilde. Libero ma mai disordinato, rigoroso ma mai rigido, ricercato ma mai lezioso, individualista ma mai presuntuoso: l’uomo Siviglia guarda agli anni Sessanta, analizza l’autonomia dei giovani dell’epoca, determinati e straordinariamente creativi, ne cattura il mood e lo trasforma in un linguaggio personale, versatile e molto di classe.

Photos & Text Marco Magalini
Advertisements

Pubblicato il gennaio 16, 2012, in Backstage, Preview, sfilate con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: