Archivi Blog

WAYNE MASER SCEGLIE ALTAROMA PER INAUGURARE “DISPOSABLE” EVENTO POP-UP DA 100 ORE


Non solo moda ad AltaRoma…. ma anche fotografia d’autore… Il famoso ritrattista e fotografo Wayne Maser ha, infatti, scelto la città capitolina, da lui molto amata e lontana dai riflettori e dal rumore di altre capitali, per inaugurare “Disposable”, un evento pop-up di sole 100 ore a cura di Susi Billingsley e Cecile Leroy….

…le sue immagini più famose stampate in fotocopia su macchine industriali su ‘butchers paper’ nel formato gigante 2.25 x 1.25 hanno troneggiato dal 29 gennaio al 1 febbraio, sulle pareti sverniciate della Vitellara 56, ex mattatoio in disuso da 40 anni, sulle cui “ceneri” è nato il Macro Testaccio…..

… in un gioco dove la carta da macelleria racconta, al tempo stesso, contenitore e contenuto: la nudità, la vanità, la disponibilità del soggetto in transito, lo scatto in un momento che non sarà più, l’atto donativo del risultato….

Leggi il resto di questa voce

Annunci

DEBUTTO IN ANTEPRIMA MONDIALE PER IL READY TO WEAR DI WORTH


In occasione della fashion week milanese, la maison di alta moda House of Worth ha presentato in anteprima mondiale la collezione prêt-à-porter per l’autunno/inverno 2011/2012 al suo debutto. Gli abiti dove l’anatomia femminile è l’elemento chiave, riprendono gli elementi, le linee ed i temi della couture invernale presentata a Parigi lo scorso luglio: il profilo del corpo è strutturato morbidamente, e  i cappotti e le giacche sono comodi eavvolgenti, declinati in tessuti dalle audaci interazioni grafiche. La sartorialità della couture strizza così l’occhio al prêt-à-porter e la giacca-corsetto, protagonista dell’alta moda invernale di Worth, viene ridisegnata e proposta in silhouette pulite e decise. Il diktat è mix di texture: il mélange lana-pizzo caratterizza i capospalla creando un look romantico grazie alla pelle stropicciata, mentre dettagli in pizzo arricchiscono l’interno e l’esterno dei capi. La palette dei colori è naturale:, per tonalità crema, avorio, oro e l’immancabile nero.

Photo & Text by Monica Codegoni Bessi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: