Archivi Blog

BIOKIP. GENUINO IMPEGNO DELL’ARTE NEL SOCIALE


Si è come introdotti in una dimensione parallela. Biokip è una galleria d’arte atipica, dinamica, caratterizzata da un genuino impegno nel proporre tematiche sociali lontane dai freddi canoni “classici” dell’arte contemporanea. E’ in questo contesto che ieri sera ha preso forma, nello spazio Via Dante 14 a Milano, la vendita di opere d’arte per finanziare BLOOP, un festival di streetart etica ideato da artisti e creativi italiani per l’Isola di Ibiza che si terrà dal 15 giugno al 15 agosto 2012. I fondi raccolti dalla vendita delle 30 opere, realizzate da artisti contemporanei come Emilio Cejalvo, Aaalice, Angelo Cruciani, Cruz, Robo, Ryan Spring Dooley, Silva Ramacci, Ufo 5, finanzieranno la manifestazione etica ed innovativa che, col sostegno della amministrazione locale, sarà concepita come una “passeggiata” marina tra delle opere d’arte mixate al panorama spagnolo.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

GUCCI CELEBRA L’ARTE DEL CINEMA CON “LACMA” E VESTE DI FASCINO LE CELEBRITIES


“Sostenere la missione del LACMA nel celebrare l’arte del cinema è un’estensione naturale del lungo impegno di Gucci verso il mondo del Cinema- Siamo orgogliosi di presentare assieme a Michael Govan, Eva Chow e Leonardo Di Caprio questo evento in onore delle prestigiose carriere di Clint Eastwood e John Baldessarri”. Esordisce così Frida Giannini, direttore creativo del gruppo Gucci, che ha annunciato l’evento Art + Film Gala, tenutosi presso il Los Angeles County Museum of Art’s (LACMA). Numerose le celebrità appartenenti al mondo del cinema e dell’arte riunite il 6 novembre per celebrare l’evento. Celebrities che hanno indossato capi firmati Gucci.

Amy Adams per l’occasione ha scelto di indossare un abito unico in seta cipria con ricamo di canottiglie oro e argento.

Leggi il resto di questa voce

“MESTIERI D’ARTE, MODA, D’AUTORE”: LA GRANDE MODA ITALIANA NEI PREZIOSI RICAMI DI PINO GRASSO @ PALAZZO MARINO, MILANO


Milano, in piena fashion week, rende omaggio a Pino Grasso, ambasciatore della moda d’autore. La mostra inaugurata oggi 26 febbraio nella splendida cornice di Palazzo Marino in Piazza della Scala ne ripercorre l’opera, mostrando gli abiti dei più affermati stilisti, vere e proprie opere d’arte resi unici dalla maestria di questo grande artigiano.

Photo & Text by Monica Codegoni Bessi

CELC MASTERS OF LINEN @MILANO UNICA CON UN’OPERA D’ARTE


Oltre 300 metri di lino europeo per un’installazione unica: in occasione della sua presenza a Milano Unica Celc Masters Of Linen accoglie nel suo stand l’opera della designer Tsolmandakh Munkhuu, vincitrice del premio del pubblico al “Festival International de la Mode et de la Photographie” di Hyères 2010. Accanto alla suggestiva opera i tessuti più nuovi per la Primavera/Estate 2012, tutti realizzati utilizzando in maniera innovativa, creativa ed ecologica il lino.

Photo & text by Chiara Zappacenere

C.P. COMPANY PARTECIPA ALLA MOSTRA ITINERANTE ‘ITALIAN GENIUS NOW. CASA DOLCE CASA’


C.P. Company, marchio italiano di sportswear di proprietà della FGF Industryspa, ha messo la propria tradizione al servizio della mostra itinerante “Italian Genius Now” dedicata all’arte e al design italiano dal 1950 al 2000 che, dopo la permanenza in Asia e il ritorno a Roma, è ripartita nel 2010 per ripercorrere gli avvenimenti nell’arte italiana dal 2000 fino ad oggi. Questo progetto, prodotto dal Centro Pecci, è stato scelto per rappresentare l’arte contemporanea del nostro paese all’interno del Padiglione Italiano durante il debutto all’Expo di Shanghai 2010/Better City e da questa nuova iniziativa è nata la mostra Italian Genius Now – Casa Dolce Casa, un progetto in cui l’arte crea visioni per rispondere ad un’esigenza fondamentale dell’uomo, quella dell’abitazione. C.P. Company ha deciso di partecipare a questo progetto prestando alcuni dei suoi capi leggendari all’ esposizione: ha quindi attinto dal proprio archivio alcuni capi di abbigliamento degli anni 2000-2001, vere e proprie opere di design. ‘Sleeping bag’, ‘Jacket armchair’, ‘Waistcoat cushion’: già dal nome questi capi si presentano come versatili, multifunzione, futuristici. C.P. Company, forte della sua tradizione nella creazione di capispalla si è spinta infatti oltre decostruendo e ricostruendo questi capi e trasformandoli in nuove creazioni, proponendo capi in materiali alternativi che si trasformano in nuovi oggetti con una nuova funzione, come la “Slepping bag”, un sacco a pelo realizzato in nylon antivento e antipioggia, che con una zip può trasformarsi in una borsa o un parka. Oppure la “Jacket armchair”, un giaccone in poliuretano che si trasforma in una poltrona o ancora il “Waistcoat cushion”, un gilet in PVC trasparente e satinato che, gonfiandosi, si trasforma in un cuscino.
Photo Courtesy C.P. Company Text by Monica Codegoni Bessi

LE PROPOSTE INVERNALI DI UGG E HUNTER DA MA MAISON A MILANO #2


E’ un ambiente ricercato quello del negozio “Ma Maison”, situato a Milano in via Cino del Duca al 2, dove le creazioni sono disposte ad arte su una gradinata che accoglie il cliente e ne rapisce lo sguardo. Disponibili qui per il pubblico, le collezioni dell’autunno/inverno 2010-11 dei brand Ugg e Hunter, rese ancora più divertenti grazie ad una sapiente disposizione e illuminazione. Calzature per i più piccoli si accompagnano a stivali di tutti i tipi per la donna, oltre ad un ricco assortimento accessori come cuffie e sciarpe.

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

LE PROPOSTE INVERNALI DI UGG E HUNTER DA MA MAISON A MILANO


E’ un ambiente ricercato quello del negozio “Ma Maison”, situato a Milano in via Cino del Duca al 2, dove le creazioni sono disposte ad arte su una gradinata che accoglie il cliente e ne rapisce lo sguardo. Disponibili qui per il pubblico, le collezioni dell’autunno/inverno 2010-11 dei brand Ugg e Hunter, rese ancora più divertenti grazie ad una sapiente disposizione e illuminazione. Calzature per i più piccoli si accompagnano a stivali di tutti i tipi per la donna, oltre ad un ricco assortimento accessori come cuffie e sciarpe.

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

ROBERTO CAVALLI “IL NERO NON E’ MAI ASSOLUTO” PREVIEW #2


Prosegue il viaggio tra gli scatti fotografici realizzati da Roberto Cavalli in mostra da domani al prossimo 12 dicembre a Palazzo Morando in Via San’Andrea 6 a Milano nella mostra “Il nero non è mai assoluto”. “L’oggetto più comune può far rinascere in me ricordi lontani e diventare fonte di ispirazione per una collezione o un semplice dettaglio di un abito. Ho fissato nella mia mente e poi nella mia macchina fotografica quei momenti, cose e persone. Ho guardato un cielo nero e ho aspettato con pazienza, per ore, che si aprisse un varco di sole. Ecco, il nero non è mai assoluto. Dietro c’è sempre una luce”. Roberto Cavalli

La struttura del caleidoscopio immersa in un mondo floreale

Un allestimento tra oggetti “cavallizzati” e scatti d’autore

Immancabile una stanza dedicata ai print animalier

Una serie di scatti del deserto in Namibia

“I giardini botanici sono una delle mie principali fonti di ispirazione” Roberto Cavalli

La stanza delle caramelle… “Adoro fotografarle su bancarelle e mercatini”

Composizione multimediale di immagini di viaggio e natura su un mega vidiwall

Gli scatti fotografici si traslano dalla pellicola a tessuti ed oggetti d’arredo

Nella sala degli specchi il cielo nuvoloso si riflette sul pavimento

Non poteva mancare un set fotografico allestito in pieno mood Cavalli

Photo & Text by Cristina Mello-Grand

ROBERTO CAVALLI “IL NERO NON E’ MAI ASSOLUTO” PREVIEW #1


 

“Le mie stampe nascono sempre dalle mie fotografie e dalle stampe nascono i miei vestiti”. La passione antica e recondita di Roberto Cavalli per l’arte fotografica si trasforma, grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, nella mostra “Il nero non è mai assoluto” in scena da domani al prossimo 12 dicembre dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 17.00 a Palazzo Morando in Via Sant’Andrea 6 a Milano. Ecco una preview della mostra che verrà inaugurata ufficialmente tra poche ore….

Inedito autoritratto di Roberto Cavalli

Una passerella “cavallizzata” introduce alla nostra di Palazzo Morando

Un caleidoscopio di immagini rappresenta la “vetrina” della mostra su Via Sant’Andrea

Moda, arte e fotografia all together per un patchwork di grande impatto visivo

Una foto “storica” di Roberto Cavalli

La natura musa ispiratrice dello stile firmato Roberto Cavalli

Alcuni scatti diventano inedite e affascinanti colonne di luce

La stanza dedicata agli scatti “under the sea”

Stars & Stripes per il pavimento dell’allestimento dedicato a New York

Immersione totale nel mondo floreale….

….to be continued….

Photo & Text by Cristina Mello-Grand

ROBERTO CAVALLI ANFITRIONE ALLA PREVIEW DELLA SUA MOSTRA FOTOGRAFICA “IL NERO NON E’ MAI ASSOLUTO”


E’ un Roberto Cavalli insolito quello che oggi ha accolto emozionato ed effervescente la stampa ed i suoi “colleghi” fotografi a Palazzo Morando per illustrare la sua mostra fotografica “Il nero non è mai assoluto” con la quale l’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano ha voluto festeggiare i 70 anni dello stilista fiorentino. “Questa mostra è il mio diario, dove non ci sono giorni e date, ma un percorso che testimonia i miei anni di vita – ha dichiarato Cavalli. “Moda Costume e Immagine si fondono in un unico progetto artistico in un set in cui si inseguono 3 lettere S: storie, stupore e seduzione – ha ribattutto l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Massimiliano Finazzer Flory.

…to be continued….

Photo & Text by Cristina Mello-Grand

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: