Archivi Blog

LA PUREZZA SUSSURRATA DELLE CREAZIONI DI CRISTINA MIRALDI


Cristina Miraldi, giovane astro ma già brillante nell’universo del fashion internazionale, ha presentato durante la fashion week milanese appena conclusasi, in uno spazio dedicato ad hoc ai nuovi designer presso Palazzo Morando in via s. Andrea a Milano, la sua nuova collezione per la primavera/estate 2012. Una collezione composta di capi eterei, dalle forme ben strutturate ma allo stesso tempo fluide, dove le tonalità come tortora e il bianco in varie sfumature parlano di un’eleganza delicata, all’insegna di una purezza sussurrata, quasi in punta di piedi.

Cari alla giovane stilista, sempre presenti i giochi di trasparenza grazie a  materiali come mussole e garze voluminose, che lasciano posto a maglia, seta , lino e cotone che conferiscono un aspetto naturale, quasi selvaggio grazie a lavorazioni accurate come intrecci,
ricami e onde invisibili, a regalare un movimento che fornisce nuove prospettive alla stoffa dalla quale emergono lampi di luce

Leggi il resto di questa voce

Annunci

MIU MIU @ SHANGAI PER UNA SERATA DI SPETTACOLO, MUSICA E MODA


Ieri giovedi 14 luglio Miu Miu ha invaso il Park Hyatt Hotel di Shanghai con un evento multisensoriale che ha avuto come tema gli anni ‘40. Più di 800 invitati per una notte hanno avuto l’occasione di vivere un ritratto del mondo della griffe a 360°. Per l’occasione, uno degli hotel più alti del mondo, forse uno dei luoghi più memorabili della megalopoli cinese, è stato completamente ridisegnato dal celebre scenografo di Hollywood Carl Sprague. Dando vita a una fantasia cinematografica di meraviglioso abbandono, Sprague ha creato uno scenario sensazionale per un party tra le nuvole.

Cecilia Cheung – Hong Kong actress

Leggi il resto di questa voce

ATMOSFERE CINEMATOGRAFICHE PER JIL SANDER NEW ADVERTISING CAMPAIGN AI 2011-12


Seguendo il concept della collezione autunno/inverno, la nuova campagna pubblicitaria di Jil Sander offre allo spettatore una grafica moderna dalle forme dinamiche, pervasa da un’atmosfera cinematografica. Protagonisti, la top model Daria Strokous e il modello Guerrino Santulliana, al suo debutto nel settore del fashion, e apparso in esclusiva sulla passerella di Jil Sander per la stagione primavera/estate 2012 che ha sfilato a Milano lo scorso sabato durante la fashion week della moda maschile appena conclusa.

Leggi il resto di questa voce

MIX DI STILI E CONTAMINAZIONI PER LA COLLEZIONE AI 2011/2012 DI BECATO’


Parola d’ordine contaminazione: questa il diktat della nuova collezione Becatò per l’autunno/inverno 2011-2012, che  racchiude al suo interno diversi mood e influenze stilistiche. Sempre presenti, come da tradizione, i colori neutri della terra, i tessuti morbidi classici e i temi animalier come la classica stampa leopardata, riportata su cavallino, dai colori camel/nero e bianco/nero. Tra i materiali d’elezione, morbidi pellami: per la prima volta viene proposto il vitello ingrassato, e una nuova applicazione di stampa pitonata su cavallino. Un mix di sensazioni che coinvolge vista e tatto: su vernice morbida, martellato o pelle impunturata, i profili e i manici sono i dettagli che arricchiscono le borse a sacca nelle misure classiche medio-grandi, passando anche per le clutch di dimensioni ridotte, da tenere  rigorosamente in mano. Le linee sono pure ed essenziali, come le varianti di colore prescelte, che contemplano rosa antico e grigio con rosa applicata, per un tocco innocente che ne fa quasi un oggetto di design. I modelli in camoscio sono proposti in tortora, nero e cioccolato, perfetti sia con il classico little black dress che con un look da giorno in jeans. Alcune creazioni sono inoltre dedicate a una donna intraprendente e cosmopolita: vantano infatti stampe con i nomi di nazioni, e si affiancano a quelle arricchite  di stelle e note musicali negli stessi materiali e lavorazioni delle scarpe, prevedendo due modelli inediti e prodotti in edizione limitata. Il tutto, realizzato a mano solo da artigiani italiani.
Photo Courtesy by Becatò Text by Redazione

TALENTI CREATIVI EMERGENTI PER LA NUOVA CAMPAGNA AI 2011-12 DI BURBERRY


Burberry lancia la sua nuova campagna advertising per l’autunno/inverno 2011-12, i cui membri del cast e i temi saranno svelati con cadenza mensile durante tutta la stagione. Grazie alla presenza di attori, modelli e musicisti rigorosamente british, la campagna mette in evidenza il preciso impegno della maison nella scoperta e nel supporto dei talenti creativi emergenti, e sarà supportata da contenuti multimediali utilizzati in modo omogeneo su tutte le piattaforme del brand: on-line, off-line e negozi. Verrà infatti lanciata a partire da giugno su tutte le piattaforme digitali Burberry quali il sito, la pagina FacebookYou Tube e Twitter. “ Mi sono ispirato ai tradizionali ritratti inglesi e agli archivi delle nostre campagne di fine anni ’60, nelle quali Jean Shrimpton si serviva del trench per proteggersi dal poetico e romantico clima inglese. – Ha dichiarato Christopher Bailey, Chief Creative Officer di Burberry – Abbiamo voluto creare un gruppo di ritratti che celebrano gli attori, i musicisti e i modelli inglesi “.  Gli scatti si ispirano infatti alle storiche immagini delle campagne pubblicitarie Burberry degli anni ’60: le collezioni autunno/inverno presentano tutte le varianti dell’outerwear tradizionale Burberry, che rappresenta il cuore di tutte le collezioni del brand e attinge dall’eredità del marchio nella protezione dagli elementi atmosferici.

Photo Courtesy by Burberry  © Copyright Burberry/Testino Campagna ADV AI 2011 – Giugno Text by Redazione

I LOVE MY DOG: IL DOGSWEAR SU MISURA PER GLI AMICI A QUATTRO ZAMPE


Assolutamente irresistibile: la collezione autunno/inverno 2011-12 di I Love My Dog, oltre a una grande attenzione allo stile, si prende cura anche del cane. Ogni capo è creato su misura con materiali di qualità, traspiranti e anallergici: capi taylormade per lo stile impeccabile dei nostri piccoli amici. Due esempi sono il k-way fatto con tessuto traspirante ma totalmente impermeabile e i capi in fibra di latte che rispetta anche la cute più sensibile.

Photo Courtesy By I Love My Dog Text by Redazione

FIORI E PAVONI PER LA PROSSIMA STAGIONE INVERNALE DI H WILLIAMS


H Williams ha presentato durante la settimana della moda femminile svoltasi lo scorso febbraio a Milano la collezione per l’ autunno/inverno 2011-2012. Il mood architettonico che contraddistingue lo stile del marchio torna forte anche nella collezione per la prossima stagione invernale, ma in una veste rinnovata da decori di fiori, pavoni e pellicce. Assoluta novità,  le ballerine dallo stile mediorientale ed esotico che si fanno notare tra le altre creazioni dove dominano i tacchi alti.

Photo Courtesy by H Williams Text by Redazione

ISPIRAZIONI BRITISH PER IL GIORNO E ATMOSFERE SOFISTICATE LA SERA PER LUISA SPAGNOLI #2


Nella collezione firmata Luisa Spagnoli per l’autunno/inverno 2011-12 la maglieria è protagonista, insieme a  mantelle in tutte le forme. Innovate le linee, rese asimmetriche e declinate nel poncho double face e nel pull oversize a trecce tricot. Casual chic giorno, diventa più couture la sera, e l’ ispirazione campagna british per il daywear in colori naturali come beige e marrone, sabbia, ghiaccio, affiancati dal forte verde bottiglia, con tocchi di acceso fucsia, rosso, anche solo nei dettagli, senza dimenticare i tradizionali bianco, nero e blu lascia spazio allo stile bon ton per le giacche di linea maschile strette in vita dalle cinture. Inoltre, piccoli tailleur in pied-de-poule e tweed, flanella, velluto e pelle si fanno notare nelle proposte per la quotidianità. La sera si fa più sofisticata e preziosa con materiali come angora, velluto, e dettagli di ricami Swaroski e paillettes, uniti ad accessori versatili come borse e stole in pelliccia maculata o color miele, e colli in cincillà chiusi da fiocchi di raso e cinture alte. Non mancano cappelli e guanti in ogni colore, e bijoux come orecchini, collari e bracciali.

Photo & Text by Monica Codegoni Bessi

ALLO URBAN MOBILITY DI BELSTAFF OSPITE SPECIALE SIMONA VENTURA


Lo scorso 28 febbraio, durante la fashion week milanese dedicata alla moda femminile il Belstaff Building in via Stendhal 35 ha visto svolgersi l’ evento Belstaff  ‘Urban Mobility’, realizzato in collaborazione con Bikemi, il servizio di bike sharing del comune di Milano. Il bike sharing, fenomeno sviluppatosi in tutte le grandi città del mondo, da la possibilità di muoversi rapidamente ed ecologicamente in città con la bicicletta, che può essere noleggiata in location apposite distribuite sul territorio. Le esigenze di eleganza di chi si muove dinamicamente in città sono strettamente legate a quelle di protezione e sicurezza: combinarle è obiettivo di Belstaff che propone soluzioni ad hoc. Le modelle hanno indossato un capo di punta della collezione AI 2011/12:  la Bushey Jacket, modello dal mood Urban Mobility che combina eleganza, innovazione ed elevata protettività. Il sistema di apertura tramite zip sul lato frontale della giacca consente la più ampia mobilità, per non venire così disturbati dal movimento delle gambe. Speciali alloggiamenti interni sulle spalle e sui gomiti consentono l’utilizzazione di protezioni intelligenti, realizzate in collaborazione con D30, un partner specializzato in protezione dagli urti dagli impatti. Le protezioni intelligenti, di spessore così sottile da renderle invisibili all’esterno, reagiscono all’urto ricompattando le proprie molecole, ingrandendosi e gonfiandosi per assorbire l’energia dell’impatto. Hanno partecipeto all’evento due famose “bike addict”: Simona Ventura e Giorgia Bronzini attuale campionessa del mondo di ciclismo su strada con un incredibile curriculum di vittorie.

Photo & Text by Monica Codegoni Bessi

ISPIRAZIONI BRITISH PER IL GIORNO E ATMOSFERE SOFISTICATE PER LUISA SPAGNOLI #1


Nella collezione firmata Luisa Spagnoli per l’autunno/inverno 2011-12 la maglieria è protagonista, insieme a  mantelle in tutte le forme. Innovate le linee, rese asimmetriche e declinate nel poncho double face e nel pull oversize a trecce tricot. Casual chic giorno, diventa più couture la sera, e l’ ispirazione campagna british per il daywear in colori naturali come beige e marrone, sabbia, ghiaccio, affiancati dal forte verde bottiglia, con tocchi di acceso fucsia, rosso, anche solo nei dettagli, senza dimenticare i tradizionali bianco, nero e blu lascia spazio allo stile bon ton per le giacche di linea maschile strette in vita dalle cinture. Inoltre, piccoli tailleur in pied-de-poule e tweed, flanella, velluto e pelle si fanno notare nelle proposte per la quotidianità. La sera si fa più sofisticata e preziosa con materiali come angora, velluto, e dettagli di ricami Swaroski e paillettes, uniti ad accessori versatili come borse e stole in pelliccia maculata o color miele, e colli in cincillà chiusi da fiocchi di raso e cinture alte. Non mancano cappelli e guanti in ogni colore, e bijoux come orecchini, collari e bracciali.

Photo & Text by Monica Codegoni Bessi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: