Archivi Blog

AMARANTO. UN NUOVO SALOTTO MILANESE E NON SOLO…


Un nuovo concept store apre i battenti nel quadrilatero dello shopping milanese. Potrebbe non sembrare una novità ma lo diventa grazie alla inedita location che se da un lato fa parte dell’esclusivo Carlton Hotel Baglioni, dall’altro si affaccia sulla rinommatissima Via della Spiga.

  

Un red carpet, disteso all’ingresso di Via Senato, accoglie i guest della serata inaugurale introducendoli nella nuova ed inedita boutique bomboniera…  

Leggi il resto di questa voce

ASPETTANDO IL GRANDE FREDDO CON BALLIN


Anticipazioni invernali: negli ultimi sprazzi di caldo Ballin celebra l’arrivo dell’inverno con un party, dove le protagoniste indiscusse sono le calzature del brand. Tra le proposte A/I 2010/2011 stivali e ballerine impreziositi da pelliccia o, per chi non teme il freddo, sandali open toe e scarpette flat ricoperti di strass o proposti in una grintosa versione animalier.

 

Photo & text by Chiara Zappacenere

SCARPE DA SOGNO PER BALLIN, STEPHEN VENEZIA E CLAUDIO MONTIAS


Scarpe che fanno sognare, vestono i piedi di eleganza e sensualità e, come nella fiaba di Cenerentola, riescono a far trovare il proprio Principe Azzurro… Raso rosso e pitone blu elettrico tra le creazioni di Ballin, per un’egocentrica femminilità; sandalo bianco e nero e tacco a stella per un classico moderno firmato Stephen Venezia e, per non lasciare a bocca asciutta le più fantasiose, decollété multicolor di Claudio Montias.

Perché, si sa, per una donna la scarpa è l’accessorio irrinunciabile.

Ballin

Claudio Montias

Stephen Venezia

Ballin

Photo & text by Sara Nolè

Progetto realizzato per il corso di Marketing dell’Editoria dell’ Accademia del Lusso di Milano

AN AFTERNOON INSIDE OF… BALLIN STORE


Modaonlive è entrata nella boutique milanese di Ballin, posizionata in viale Col di Lana 3 e inaugurata lo scorso 24 marzo: scarpe e sandali nei quali l’azienda veneta unisce moda, design e qualità utilizzando materiali sofisticati come seta impunturata o goffrata, vitello rovesciato e nappe lisce, mentre la palette vira dal cuoio allo smeraldo, passando per la purezza del bianco e l’intramontabile nero.

Photo & text by Chiara Zappacenere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: