Archivi Blog

L’ IMPAVIDO CONDOTTIERO DARK DI ANGELOS FRENTZOS #2


Proporzioni e taglie stanno vivono nuove sensazioni nella collezione autunno/inverno 2011-12 di Angelos Frentzos, che propone per lui un guardaroba basico che diventa senza tempo. Parkas e blouson hanno volumi importanti, oversize e decostruiti in decisi richiami Mojave L’ uomo di Frentzos diventa così un impavido condottiero, e porta jersey tagliato e sovrapposto a  ripercorrere echi massonici e richiami dark, come in una fiaba gotica. La maglieria è rimodellata secondo gli standard dello sportswear dell’ Europa dell’ Est e pellicce preziose, borchiate e bollite, si accostano a sottilissimi pellami effetto garbage bags. I capi basici di jersey, delicati e familiari, escono così spavaldi da jeans gommati, in un’orda di neri e grigi che si dissolvono. Spessi gioielli in argento 925 con denti e unghie al posto di gemme preziose completano gli outfit donando il tocco finale.

Photo Courtesy of Angelos Frentzos Text by Monica Codegoni Bessi

Annunci

L’ IMPAVIDO CONDOTTIERO DARK DI ANGELOS FRENTZOS #1


Proporzioni e taglie stanno vivono nuove sensazioni nella collezione autunno/inverno 2011-12 di Angelos Frentzos, che propone per lui un guardaroba basico che diventa senza tempo. Parkas e blouson hanno volumi importanti, oversize e decostruiti in decisi richiami Mojave L’ uomo di Frentzos diventa così un impavido condottiero, e porta jersey tagliato e sovrapposto a  ripercorrere echi massonici e richiami dark, come in una fiaba gotica. La maglieria è rimodellata secondo gli standard dello sportswear dell’ Europa dell’ Est e pellicce preziose, borchiate e bollite, si accostano a sottilissimi pellami effetto garbage bags. I capi basici di jersey, delicati e familiari, escono così spavaldi da jeans gommati, in un’orda di neri e grigi che si dissolvono. Spessi gioielli in argento 925 con denti e unghie al posto di gemme preziose completano gli outfit donando il tocco finale.

Photo Courtesy of Angelos Frentzos Text by Monica Codegoni Bessi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: