Archivi Blog

BOGLIOLI CELEBRA IL SUO LEGAME CON IL GIAPPONE CON IL PROGETTO BOGLIOLI BLUE FROM JAPAN


Boglioli partecipa alla settimana della Moda Uomo AI 12-13 con il progetto BOGLIOLI BLUE from Japan in collaborazione con White Milano. Il brand continua così il suo percorso alla riscoperta delle location storiche milanesi legate al mondo della creatività e, dopo la Biblioteca Ambrosiana, approda alla suggestiva Biblioteca Braidense all’interno dell’Accademia di Belle Arti di Brera, riconfermando inoltre, dopo la fortunata collaborazione con kolor, le affinità elettive con il Giappone. BOGLIOLI BLUE from Japan vuole raccontare il mondo Boglioli attraverso la sensibilità nipponica, utilizzando il colore più significativo per il brand: il blu. L’installazione all’interno della Biblioteca Braidense vede come protagoniste una serie d’immagini scattate in Giappone il 1 gennaio 2012 e una composizione cromatica realizzata con le giacche Boglioli. L’ambientazione che fa da sfondo alle immagini è, non a caso, il mare d’inverno: nello specifico la spiaggia di Kujukuri, lambita dal blu dell’oceano Pacifico. BOGLIOLI BLUE come il blu dell’oceano quindi, ma anche come il blu delle sue oceano, di cui ritroviamo cinque iconici modelli nelle fotografie che compongono il progetto. La sesta giacca immortalata nelle fotografie invece anticipa la novità della stagione, ovvero la prima collezione sportswear Boglioli, disegnata dal designer giapponese Takuji Suzuki.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

BOGLIOLI E KOLOR INSIEME PER UNA CAPSULE DI GIACCHE A SCOPO BENEFICO


Lo scorso 24 settembre, nella suggestiva location della Biblioteca Ambrosiana di Milano si è tenuta la presentazione della collaborazione speciale Boglioli + kolor: una partnership che ha dato vita a due modelli di giacche tinto capo realizzate in cashmere e cotone pregiato, mostrate per la prima volta al pubblico durante la serata grazie ad un allestimento di forte impatto nelle sale della Biblioteca, dove il pubblico ha avuto inoltre la possibilità di visitare la sala Federiciana all’interno della quale è custodito ed esposto il Codice Atlantico di Leonardo.

Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: