Archivi Blog

DOCKERS: NUOVE CROMIE E LAVAGGI PROTAGONISTI NEL GUARDAROBA MASCHILE DELLA PE 2012


Dockers, marchio che fa dei pantaloni Khaki il proprio cavallo di battaglia, ha scelto Pitti Uomo per per presentare il suo nuovo viaggio destinato a dare nuovo vigore al suo capo must: per la prossima stagione estiva lancia infatti il Dockers SF Khaki, un pantalone dall’approccio decisamente più maturo e nei colori minerali come blu intenso, bianco, azzurro e grigio, passando inoltre per il verde, arricchito di nuovi colori e lavaggi. Attorno al prodotto di punta ruotano inoltre camicie e shorts, oltre a t-shirts e giubbotti di gusto sempre relaxed: le novità del brand per la prossima primavera/estate 2012 vedono infatti protagonisti la “Check Shirt” in lino e cotone, il “Reversible Short” Khaki in tessuto chek di cotone declinato in una vasta gamma di colori e stili e dalla particolarità di essere double-face, quindi di duplice utilizzo, e l’ultimate Chino, sempre in cotone. Tutti capi che offrono una vasta gamma di vestibilità, abbinati ad altri di natura essenziale, per uno stile versatile ed essenziale che può essere facilmente portato dalla mattina alla sera e in tutti i giorni della settimana.

Photo & Text by Monica Codegoni Bessi

Annunci

IL DELICATO ROMANTICISMO DELLA COLLEZIONE PE 2011 DI ERMANNO BY ERMANNO SCERVINO


Romanticismo sempre: questo il leit motiv della collezione primavera/estate 2011 ERMANNO Ermanno Scervino, proposta in giochi di liquidi bleu e tonalità cangianti di militari e sabbia fino ai grigi madreperla che lasciano posto a lancè rosati e lapislazzuli. Mondi diversi s’incontrano per esaltare la femminilità: i tessuti tecnici si accostano alle stampe maculate che sfumano in tinte pastello e nei cotoni leggeri, mentre piccoli volant e rouches arricchiscono i pagliaccetti in seta. La leggerezza diventa protagonista nei mini abiti, nelle gonne corte, e nelle giacche rese quasi impalpabili dal nuovissimo nylon effetto carta. Inoltre, inserti in pizzo impreziosiscono le maglie, ramages floreali sfumano in dissolvenza e si affiancano a sangallo-nylon leggerissimi. I volumi morbidi hanno un sofisticato accento anni ’60 per trench e camicie che vestono la silhouette della donna contemporanea. Completano la collezione una vasta proposta di accessori, borse e scarpe in tinte naturali.

Photo Courtesy by ERMANNO Ermanno Scervino, Text by Redazione

PER LA P/E 2011 DI THINK PINK LA PAROLA D’ORDINE E’ CHECK


Must assoluto di Think Pink per la primavera/estate 2011 è il check. Una parola iscritta nel codice genetico del marchio che corre tanto lungo la collezione maschile che lungo quella femminile contaminando i vari capi che spaziano dal mitico Calanque, il pantalone ispirato al free climbing alle camice, dagli abiti alle maglie per approdare, iconico, anche sugli immancabili bermuda.

FORTUNE 195
Camicia a maniche lunghe, double face. Fantasia check all’esterno e mille righe all’interno. La particolarità del lavaggio, dona al tessuto (100% cotone) una morbidezza nelle linee, per un look ricercato ma informale, proprio come è Think Pink.
PREZZO EURO 75,00

FORTUNE 204

Camicia maniche corte, la sua fantasia check rosa, bianca e verde, ha i colori dell’estate, il suo stile ci porta sulle calde e soleggiate spiagge californiane tra i surfisti e le onde.
PREZZO EURO 59,00

ELLIOT 57-4

Bermuda modello cargo, con tasconi laterali e coulisse in vita. Dettagli rossi, ravvivano la fantasia check blu e bianca.
PREZZO EURO 70,00


FORTUNE 986W

Fantasia check, scollo a barca e manica a tre quarti. L’elastico in vita forma una piccola balza che rende la camicia perfetta da indossare con i jeans per un look sportivo, con una gonna, per uno stile romantico.
PREZZO EURO 55,00

FORTUNE 988W

Scamiciato fantasia check. Il vestito è arricchito da piccoli dettagli come la balza sul fondo e un piccolo nastro sotto il seno. Da indossare in una calda serata estiva.
PREZZO EURO 49,00

FORTUNE 989W

Maxi camicia, fantasia check con manica a tre quarti. Una cintura in tessuto, delinea il punto vita, mentre una piccola rouche decora il girocollo stondato. Rigorosamente da indossare con leggings
PREZZO EURO 65,00

Photo by Press Office; Text by Redazione

IL DEBUTTO DI ANDREA POMPILIO DURANTE MILANO MODA UOMO


Un debutto in grande stile quello che ha visto protagonista Andrea Pompilio, che ha presentato la sua prima collezione maschile a suo nome durante la settimana della moda maschile appena conclusasi a Milano. Lo stilista, che ha alle spalle una solida esperienza maturata in alcune delle più importanti griffe dell’universo del fashion come Ysl, Prada e Calvin Klein, ha dato vita a capi creati analizzando quelli classici del guardaroba maschile e rielaborandoli con dettagli unici che rispecchiano la sua visione della moda e parlano del suo passato. Ne consegue una collezione di sapore sartoriale, ma arricchita con elementi a sorpresa di ispirazione worker e anche tecnica. All’ insegna di un’eleganza che privilegia i particolari per cappotti, camicie, cardigan, pantaloni e giubbotti che strizzano l’occhio al mondo dell’aviazione, della sua infanzia e quello militare.

Il pantalone, rivisitazione del trousers chino cool americano, è a vita alta, di vestibilità morbida, stretto sui fianchi dalla cintura nello stesso tessuto e si porta, a stringere, con il risvolto sulla caviglia:

Il pantalone si arrichisce, inoltre, di dettagli particolari: le pences si allungano e lungo la gamba, fa capolino una piccola tasca, per contenere piccoli oggetti. Una proposta che porta alta la bandiera della praticità:

Il classico montone è dissacrato, trattato al rovescio. Il tessuto che normalmente si trova all’interno fa invece bella mostra di sé all’interno, rimettendo in gioco tutte le regole di questo capo classico da uomo:

L’interno della classica doppiopetto in pied-de-poule vanta la fodera in pelo di cammello. Dettaglio inusuale, in quanto normalmente viene utilizzato all’esterno per fornire rigidità alla giacca:

La cintura che stringe il pantalone my chino riporta i dettagli del trench dell’esercito, che veniva tenuto insieme da una sottile striscia di tessuto con bottone durante le esercitazioni:

Il giubbotto da aviatore in pelle è modificato a sorpresa con delle zip laterali che si possono aprire, per mostrare i capi sottostanti, nella sua idea del vestire sovrapposto: i vari capi sono infatti pensati per essere indossati uno sopra l’altro, in abbinamento di colori o tessuti

Le t-shirts, superfini, realizzano l’idea di maglieria smacchinata: hanno il taschino interno e le maniche a tre quarti, volutamente da arrotolare, in un mood easy ma chic

Dettagli in velcro fanno capolino nel corto giubbotto motorcycle in panno vede l’accostamento dei colori blu e nero. Vanta moltizip e applicazioni di velcro come segni grafici, e l’interno è sempre in cammello

Il parka è proposto in colori naturali come il ruggine, ma non solo. Non manca la proposta che vede la graficità del bianco e del nero

Il montone blu è rovesciato, in un omaggio ai peoluches dell’ infanzia:

L’ idea della tuta da lavoro è sviluppata però in caldo bouclé di lana al posto dell’ usuale cotone, con applicazioni in velcro

I cardigan, che possono essere indossati anche da soli al posto del capospalla sono mega, oversize, in colori come blu e giallo, e hanno bottoni in colore oro e nero a contrasto

La camicia di gusto più elegante è finta tuxedo con colletto sfrangiato e riporta l’idea di plastron non terminato

La collezione si completa con calzature che mescolano l’idea della scarpa da montagna, le sneakers e il classico mocassino. Il fondo è leggerissimo in gomma leggera, con righe blu e fragola, per un tocco vivace a sdrammatizzare colori blu, vinaccia, marrone e giallo ocra

I lacci sono in cuoio grezzo naturale:

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

SELVAGGIO WEST E TOCCHI BATIK PER ESPRIT


Look etnici che incontrano capi ispirati al romantico selvaggio West e al mondo dell’avventura per la linea edc by Esprit, come pantaloni cargo stretti e canotta con stampe di animali, comode giacche di pelle sciarpe oversize e sandali. La linea edc men invece dedicata all’uomo  prevede una gamma completa di capi estivi adatti ad ogni occasione come jeans stone-washed con nuovi tagli, T-shirt e camicie a quadretti sovrapposte, accompagnate a  giacche militari, jeans colorati e felpe con il cappuccio, senza dimenticare gli shorts di jeans sbiancati con effetto stropicciato e t-shirt in batik. Per la linea Women Casual invece, capi comodi dai tratti sportivi e naturali, perfetti per una festa in giardino o una passeggiata in città, tra pantaloni chinos colorati, top floreali con particolari in pizzo e tanto denim. La linea Esprit Men Casual, infine,  comprende eleganti modelli da giorno che prevedono il blazer rigato con le classiche toppe sui gomiti insieme alle giacche di maglia e le camicie Oxford con colletto button-down. Mentre la gamma Men Collection Urban Modernist dà una nuova interpretazione dello stile di vita cosmopolita che oscilla tra eleganza e sportività. Disegni discreti, ispirati all’arte e all’architettura contemporanee, creano uno stile giovane e sicuro di sé, tra bomber, parka estivi leggeri e impermeabili in tessuti futuristici e stampe minimal all-over e nuovi quadretti vichy per le camicie, alternati a scritte, bande colorate e motivi stilizzati per le T-shirt.

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

UNA DONNA ROMANTICA PER ERMANNO BY ERMANNO SCERVINO


Romantic mood: questo il leitmotiv della collezione estiva 2011 di ERMANNO Ermanno Scervino. Capi in tonalità cangianti di verde militare e sabbia, oltre al grigio madreperla, osannano la femminilità grazie alle stampe maculate che sfumano in tinte pastello nei cotoni leggeri, e piccoli volant e rouches regalano sognanti dettagli ai pagliaccetti in seta. I mini abiti sono leggeri, le gonne corte e le giacche sono rese impalpabili grazie al nylon effetto carta. Pizzo per le maglie e sangallo-nylon creano volumi morbidi, e l’ispirazione anni ’60 trova posta nei trench e nelle camicie, insieme ad accessori in tinte naturali.

Photo by: Cristina Mello-Grand Text by: Monica Codegoni Bessi

I CROMATISMI RAFFINATI DI BRIONI #1


Sono i colori delle tele del pittore David Hockney ad ispirare la collezione maschile di Brioni per la primavera/estate 2011: blu royal, rosso, zenzero e mandarino si fondono con i toni vegetali del verde eucalipto, lavanda, salvia fino al mosto. Fango e verde palude conferiscono all’ abbigliamento informale, all’outwear e alla maglieria un tocco decisamente elegante. Blazer e abiti a due pezzi si alternano alle più easy t-shirts, arricchite da stampe e intarsi in pelle, mentre le camicie ricordano con i loro disegni gli animali della foresta. Per la sera invece lo smoking è in shantung di seta e la camicia in pizzo, rigorosamente all black.

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

IL CASUAL ELEGANTE DI GUY ROVER


Mix tra raffinato e casual per le camicie che Guy Rover ha presentato in occasione di Pitti Immagine Uomo per la prossima Primavera/Estate. Capi eleganti ma mai banali, adatti alla giornata in ufficio o ad un cocktail informale che giocano sugli aggettivi “chic/glam/soft” e su abbinamenti di stampe, grafiche e colori.

Photo & text by Chiara Zappacenere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: