Archivi Blog

MODA, ARTE E CREATIVITA’ FIRMATA BALLY


Bally (www.bally.com) realizza una capsule collection all’insegna dell’arte contemporanea. Bally, brand di calzature ed accessori fondato nel 1851 in Svizzera da Carl Franz Bally, decide di collaborare con Olaf Breuning (foto sotto), un artista svizzero residente a New York. Il risultato è la BallyLove #2. La collezione si compone di calzature, accessori e abbigliamento prêt-à-porter creati dall’artista in partnership con i direttori creativi di Bally: Michael Herz e Graeme Fidler. Il tutto sarà acquistabile a partire da aprile 2012 online sul sito www.bally.com e nei principali punti vendita Bally.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

MALìPARMI, TRADIZIONE HI-TECH


Malìparmi: “mantenere viva la tradizione guardando però avanti”. E’ questo il mood che ispira il brand Made in Italy nella nuova sfida per rimanere al passo con i tempi. Si tratta della “Laptop Capsule”, ovvero una limited edition di cover per i più innovativi mezzi hi-tech come iPad e Laptop (da 13”, 15” e 17”). Il tutto, in vendita nei negozi monobrand in Italia (per l’elenco completo consultate il sito www.maliparmi.it – senza accento) in una gamma di sei pattern, materiali e colori differenti ottenuti attingendo dall’archivio storico della maison.

(la Laptop Capsule: porta iPad a 69€, porta Laptop a 89€ – www.maliparmi.it)

Leggi il resto di questa voce

M Missoni e la vera Africa di OrphanAid


M Missoni, la linea giovane della maison italiana “a zig-zag”, incontra OrphanAid Africa (oafrica.org) in un progetto di solidarietà vera.

E’ stata presentata ieri a Milano, nel Flagship store di Corso Venezia, la Benefit Line del brand, come è stata battezzata da Carlo Ducci, Caporedattore Attualità di Vogue Italia nonché parte attiva del progetto no profit. Ed è subito evidente che non si tratta dell’ennesima capsule collection fine a sé stessa.

Leggi il resto di questa voce

PIAZZA SEMPIONE FESTEGGIA VENTI ANNI CON UNA CAPSULE FIRMATA AQUILANO E RIMONDI


“Abbiamo immaginato una donna che deve essere elegante tutto il giorno, ma nello stesso tempo volevamo sottolineare la storia di Piazza Sempione  con tagli essenziali e capi facili da indossare”. Così raccontano Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, special designers per Piazza Sempione, che in occasione del 20 anniversario dell’azienda hanno firmato la capsule collection celebrativa del marchio.

Leggi il resto di questa voce

NEW DAILY BON TON PER LA CAPSULE COLLECTION FIRMATA MISS SIXTY


Nuova capsule collection per l’ inverno 2011 firmato Miss Sixty. Il fashion brand che nasce dal gruppo Sixty si presenta in una chiave tutta nuova, bon ton e raffinata ma al tempo stesso giornaliera e confortevole, che sarà disponibile nello store a partire da ottobre. I capi utilizzati per la realizzazione dei capi sono vari a seconda dell’utilizzo. Matellasè per giacche e gonne, lana bouclè per le giacche e tweed per le cappe e in fine il puno Roma per gli abiti tubino.

Leggi il resto di questa voce

ALTAROMA – EDOCITY PRESENTA LA MICRO CAPSULE IDENTIFY MODIFY


Presentata a Roma, dopo l’anteprima di Pitti W, la microcapsula IDENTIFY MODIFY con cui Alessandra Giannetti proietta il mondo di Edo City al di fuori dalla sue boutique. Un guardaroba essenziale, composto da tre soli pezzi, una giacca impermeabile, un abito che si personalizza come gonna o vestito ed una shopping bag trasformabile in porta-abito danno vita ad un micro guardaroba interamente Made in Itay

IDENTIFY MODIFY troneggia nella vetrina del secondo monomarca romano di via Leonina dove la collezione è stata presentata in occasione di AltaRoma

Una performance artistica ha fatto da cornice alla tappa romana dell’evento a cui faranno seguito presentazioni a Milano e Parigi

Leggi il resto di questa voce

PRINGLE OF SCOTLAND. LA CAPSULE COLLECTION MASCHILE FIRMATA DAGLI STUDENTI DELLA CENTRAL MARTINS IN SCENA A PITTI UOMO


Un progetto che ha coinvolto una delle fashion school più celebri al mondo, quello che ha visto protagonista Pringle of Scotland: il marchio di knitwear ha infatti presentato il 15 giugno durante Pitti Uomo la collezione maschile (foto) realizzata in collaborazione con gli studenti della Central Martins School of Art and design di Londra, che vanta la formazione di designers del calibro di Christopher Kane e Alexander McQueen. I ragazzi per la creazione dei capi hanno potuto attingere al vasto archivio dell’azienda scozzese fondata a Hawick nel 1815, ispirandosi grazie ad un accurato lavoro di ricerca che ha dato alla luce rielaborazioni dei capi storici del brand. E’ stato così possibile per loro rendere omaggio ai pezzi iconici del marchio, riprendendo ad esempio il motivo argyle, inventato da Pringle of Scotland. Ha avuto così origine una capsule collection da uomo dai motivi geometrici presentata durante la manifestazione fiorentina della moda maschile per la primavera/estate 2012, accompagnata da una dedicata alla donna presentata precedemente a Londra durante la fashion week dello scorso febbraio. “E’ estremamente importante per i ragazzi avere l’opportunità di ottenere spunti creativi da aziende che vantano un così ricco patrimonio di tecniche manifatturiere – spiega a Modaonline Louise Wilson, direttrice del MA Fashion Course della Central Martins School of Art and design – questa grande possibilità fornisce loro inesauribili spunti creativi, permettendo di rielaborare con una visione moderna capi che fanno parte della storia e portando avanti tutto quel savoir faire di cui Pringle of Scotland è portavoce da centonovantasei anni di storia”.

Photo & Text by Monica Codegoni Bessi

STELLA MCCARTNEY RED CARPET CAPSULE COLLECTION AUTUMN 2011


Abiti lunghi, spalle scoperte e tonalità basic, dal cipriato al blu notte. Stella McCartney firma l’eleganza da tappeto rosso con la sua nuova Red Carpet Capsule Collection Autumn 2011; la collezione si compone di pochi, raffinati pezzi, realizzati in tessuti impalpabili o materiali scintillanti.

Photo courtesy of Press Office, text by Chiara Zappacenere

‘WAITING ROOM’: UN CORTOMETRAGGIO PER LA CAPSULE COLLECTION DI ANDREA INCONTRI


…Ma per descrivere al meglio il progetto seguito con le sue creazioni, Andrea Incontri ha deciso di accompagnare alla sfilata la visione del suo cortometraggio ‘Waiting Room’, dove  la sala d’aspetto protagonista della breve pellicola è intesa come spazio fisico e mentale dove racchiudere un cambiamento: esattamente come fanno i suoi accessori che, contenitori silenziosi che accompagnano uomini e donne nella quoitidianità, continuamente mettono in discussione la propria funzione d’uso. A seguire, alcune immagini di backstage del corto diretto da Yuri Ancarani.

Photo Courtesy by Press Office Text by Monica Codegoni Bessi

BARBOUR’S TRIBUTE TO STEVE McQUEEN


Un omaggio ad una serie di capi iconici e ad un mito al maschile tra i più famosi di tutti i tempi. Barbour ha scelto il negozio fiorentino WP Store di Via della Vigna Nuova per presentare la nuova capsule Barbour Steve McQueen, una limited edition che celebra il 75esimo anniversario della linea di abbigliamento da moto International e vero e proprio omaggio ad uno degli attori più cool di sempre. A fare da protagonisti, accanto a celebri ritratti della star americana, capispalla, camiceria, maglieria e tees che rivisitano capi realmente indossati da McQueen, riproposti all’interno di un allestimento ad hoc completo di motociclette d’epoca. Presente all’evento anche Chad McQueen, il figlio di Steve.

Photo by Marta Stella & Press Office – Text by Marta Stella

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: