Archivi Blog

IL NATALE DI FIDENZA VILLAGE SI ILLUMINA DI CHARITY E CELEBRITIES


Fidenza Village. In villaggio dedicato allo shopping, al benessere e al relax per il Natale si trasforma in un vero e proprio “Winter Wonderland” fatto di mille lucciole, regali e atmosfere tipicamente natalizie. Non solo, il piccolo “mondo” di Fidenza, uno dei nove appartenenti al gruppo Value Retail, per l’occasione dedica una piccola boutique “The Magic World of Toys for Convivio” rivolta al mondo charity Convivio. Inaugurato oggi 1 dicembre e situato all’entrata del villaggio, il piccolo spazio è dedicato ai più piccoli e ai grandi appassionati di giochi, trenini su rotaie, cavalli a dondolo, soldatini in legno e soprattutto peluche firmati Trudi, partner d’eccezione per l’evento. Tutto il ricavato delle vendite verrà devoluto a “Anlaids”, per la lotta contro l’AIDS.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

COIN. SOLD OUT IN TEMPO RECORD IL PROGETTO CHARITY DEMOCRATIC WEAR FEAT. NAPAPIJRI


Ancora una volta un grande successo per il progetto Democratic Wear, iniziativa di stampo benefico firmata da Coin, che si lega ad ogni puntata con un marchio del fashion internazionale per una special sale a scopo benefico: un appuntamento imperdibile per chi voglia aggiudicarsi un capo di uno dei fashion brand più importanti worldwide e al contempo fare del bene. In poco più di un’ora è stato registrato il tutto esaurito per la limited edition del piumino Democratic by Napapijri, nei 33 department store Coin che ospitavano l’iniziativa. Il via alla vendita è stato dato alle ore 11, in contemporanea in tutta Italia, ma già dall’apertura degli store si sono create lunghe code all’ingresso dei negozi per accaparrarsi il nuovo item al prezzo unico di 10 euro, creato in collaborazione con il noto marchio di sportswear internazionale. Coin e Napapijri sostengono con una parte del ricavato delle vendite, il progetto “Inizia da te”, la sfida lanciata quest’anno da Green Cross Italia agli studenti di tutte le età con una campagna di sensibilizzazione e informazione ambientale. Guidati dagli insegnanti, bambini e ragazzi sono chiamati a riflettere e presentare nuove proposte e idee rivolte a rendere sostenibili i consumi e orientarsi al risparmio e all’efficienza. I progetti realizzati dalle scuole saranno vagliati da una commissione di esperti dell’Organizzazione che, nel corso dell’anno scolastico, selezionerà gli istituti in cui effettuare gli interventi di restyling eco-sostenibile.

La lunga coda di persone accorse per la special sale

Dallo store di Milano in Piazza 5 Giornate, La Pina e Diego di Radio Deejay, accompagnati dal DJ set di Maurino, hanno dato inizio alla vendita intrattenendo il pubblico e vestendo inoltre i panni di commessi per sostenere i progetti di Green Cross Italia

Leggi il resto di questa voce

MODA E CHARITY. ELISABETTA FRANCHI SOSTIENE LA FONDAZIONE DI SAMUEL ETO’O


Elisabetta Franchi, assieme ad Isabella Ragonese in  total look Elisabetta Franchi, ha preso parte all’asta benefica per la Fundaciòn Samuel Eto’o tenutasi il mese scorso al  Visionaire di Milano, dopo la cena di Gala presentata da Paolo Bonolis. L’evento è stato organizzato al fine di raccogliere i fondi necessari alla costruzione di una nuova area pediatrica di 800 mq  presso l’Ospedale Laquintinie a Douala, in Camerun; durante l’asta sono stati battuti oggetti preziosi donati dai partecipanti alla serata. Elisabetta Franchi ha scelto di legarsi come main sponsor all’evento donando un pezzo unico, realizzato appositamente per l’occasione: un esclusivo kit da viaggio, composto da un trolley e un bauletto, realizzati in vitello nero e personalizzati con i dettagli stilistici più riconoscibili della griffe. “Come  madre,  sapere che nel mondo  ci sono ancora bambini che non possono curarsi per mancanza di strutture adeguate, mi fa inorridire –  commenta la designer bolognese – . L’attenzione all’aspetto charity, poi, appartiene al dna della Maison: la moda non è solo glamour ma deve essere un veicolo privilegiato per sostenere e far crescere i progetti legati alla solidarietà”. Sportivo ma anche estremamente sensibile verso i meno abbienti, Eto’o ha già sostenuto diverse cause attraverso la propria fondazione (www.fundacionsamueletoo.org).

Elisabetta Franchi con Isabella Ragonese

La designer con Samuel Eto’o

Elisabetta Franchi con Didier Drobda

 

Photo courtesy of Press Office, text by La Redazione

PRONTO SOCCORSO A COLORI AL BUZZI GRAZIE A FRED MELLO E LUCA TONI


Un impegno chiaro e preciso, che è riuscito ad andare oltre agli obiettivi iniziali, quello portato avanti da Fred Mello, brand di abbigliamento sportswear, e dal suo testimonial dal 1996 il calciatore Luca Toni. Sono stati, infatti, inaugurati oggi la parte del Pronto Soccorso pediatrico e del Day Hospital ristrutturati grazie alla creazione di una polo il cui ricavato doveva essere devoluto a favore della OBM (Ospedale dei Bambini Milano-Buzzi Onlus) e a successive donazioni da parte dell’azienda e di Toni che hanno permesso non solo di rendere “ a colori” il Pronto Soccorso Pediatrico, ma anche di concludere un’umanizzazione del Day Hospital dell’ospedale. “Creare un ambiente più confortevole e capace di dare il più possibile il senso dell’ambiente domestico e della serenità è sicuramente il primo passo per aiutare i bambini nell’approccio con la struttura ospedaliera, che spesso viene vissuta in maniera negativa o comunque traumatica – ha spiegato Fabio Castelli, direttore creativo e marketing Five Seasons -. Noi soci Five Seasons siamo stati felici di poter contribuire alla realizzazione di questo progetto poiché essendo tutti genitori ci sentiamo molto vicini a queste problematiche e siamo convinti del valore di questo intervento. Speriamo che questa giornata venga vissuta con entusiasmo e gioia da parte non solo dello staff medico  del Buzzi ma in particolare dai bambini presenti che durante l’inaugurazione riceveranno mini palloni da calcio firmati dal campione del mondo Luca Toni e i pandorini  creati da Fred Mello per il Santo Natale”.

Photo By Umberto Primiceri; Text by Cristina Mello-Grand

SWEET-SHIRT. LORELLA SIGNORINO DISEGNA UNA T-SHIRT PER L’ASSOCIAZIONE SEGNO


E’ stata presentata oggi presso lo store milanese Super la t-shirt che Lorella Signorino, designer del marchio Love Sex Money, ha ideato in occasione del Natale per l’Associazione Segno, casa accoglienza per bambini di cui la presentatrice Simona Ventura è attivissima sostenitrice. Realizzata in una tiratura limitata di 1.000 pezzi la maglietta é il capo di punta dell’iniziativa Lorella for Love, che sosterrà con i suoi ricavati la realtà benefica: un collier trompe-l’oeil intorno al collo e la scritta “Born to make you happy”, nata per farti felice, decorano la SweeT-shirt, in vendita a 20 euro con un mini panettone. Una delle cinque vetrine del concept store milanese di piazza San Marco, progettato da Aldo Parisotto, sarà allestita con una selezione di capi vintage Love Sex Money, 20 pezzi unici ispirati alla Op Art e venduti sempre nell’ambito dell’operazione Charity, in quanto il 50% del ricavato da questi capi verrà devoluto sempre all’associazione Segno.

Photo by Chiara Zappacenere and courtesy of Love Sex Money, text by Chiara Zappacenere

PARATA DI STAR PER IL DEBUTTO ITALIANO DEL WISH TREE DI MONTBLANC PER UNICEF #1


E’ approdato per la prima volta in Italia, in occasione del Festival del Cinema di Roma, il “Wish Tree”, ossia l’albero attraverso il quale Montblanc raccoglie i pensieri di tutti gli artisti presenti al Festival su un tema fondamentale come quello dell’alfabetizzazione infantile. La maison ha raccolto e donato ad UNICEF la cifra record di 4,3 milioni di dollari e per festeggiare questo grande traguardo ha raccolto attorno all’albero, che diventerà una scultura che sarà poi venduta all’asta per raccogliere ulteriori fondi, una parta si star nazionali ed internazionali

Valeria Golino

Tony Servillo

Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini

Michael Pitt

Keira Knightley

Paola Cortellesi

Maurizio Nichetti

Nino Frassica

Jesse Eisenberg

Claudio Santamaria

Aaron Eckhart

Photo by Montblanc Presse Office, Text by Cristina Mello-Grand

UNA VENDITA BENEFICA PER AVEDA


Per il secondo anno, Aveda e Atelier Domo Adami si sono uniti nuovamente per l’Abruzzo. Ieri 6 maggio si è svolta una vendita a prezzo speciale di prodotti Aveda, ospitata nell’atelier di Domo Adami dedicato alle spose. La replica della scorsa fortunata edizione per raccogliere fondi a favore della regione terremotata si è svolta ieri nell’ atelier milanese del designer Mauro Adami, punto di riferimento per le giovani donne che desiderano un servizio unico per rendere speciale il giorno più bello, in un’atmosfera fiabesca. L’iniziativa segue quella precedente del 2009, dove in una sola giornata sono stati raccolti più di seimila euro devoluti a Castelvecchio Subequo, uno dei comuni maggiormente colpiti. Per l’occasione infatti tutti i prodotti Aveda  sono stati venduti a un prezzo speciale e,  a disposizione di tutte le intervenute inoltre, il Make-up Artist Fabio Lo Coco per offrire un maquillage professionale con i prodotti Aveda.
Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

“L’Arte nell’Uovo di Pasqua” di Sergio Valente in mostra a Roma da White Gallery


L’Arte nell’Uovo di Pasqua”, iniziativa di beneficenza nata dalla sensibilità di Sergio Valente giunta alla IX edizione  è ospitata, quest’anno, da White Gallery, nuovissimo lifestyle store romano, recentemente inaugurato nel quartiere EUR presso l’ex Palazzo dell’Arte Moderna. Le uova, reinterpretate da un pool di artisti, si integrano perfettamente all’interno dell’innovativo store in un percorso che mixa sapientemente moda ed arte che si mettono al servizio della charity. I fondi raccolti dalla vendita delle opere saranno, infatti, devoluti alla Fondazione Alberto Sordi per sostenere il Progetto di Ricerca Scientifica “Prevenzione della senescenza della colonna vertebrale” condotta dal Prof. Vincenzo Denaro, direttore del Dipartimento di Ortopedia del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma.

Photo & Text by:  Cristina Mello-Grand


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: