Archivi Blog

L’UOMO ‘MADE IN FENDI’ RICERCA UN HERITAGE ATTUALIZZATO


L’heritage e i valori di Fendi per l’uomo del prossimo autunno 2012 vengono rivisitati, adottando uno stile urbano e contemporaneo. Il brand è stato fondato nel 1918 come laboratorio di pellicceria da Adele Casagrande, e prese il nome odierno dopo il matrimonio con Edoardo Fendi. In un momento come questo, i marchi storici riscoprono gli archivi del passato per rivisitarli e istituire una rinnovata intesa tra tradizione e concept attuali. La nuova silhouette è equilibrata e asciutta, per materiali come il double cashmere, la cover di lana, il popeline jeans, il twill e l’ottoman di seta, l’alpaca e il velluto broccato. L’artigianalità traspare anche dal panno che diventa visone rasato, dal feltro che muta in astrakan, mentre il jersey o la pelle si trasformano in lana. La maglia è doppiata di cuoio e il montone accoppiato con tela di lana. Le cromie della collezione spaziano dal blu pavone al navy, dall’antracite al nero profondo. Per quanto riguarda le calzature, vengono proposti stivaletti e allacciate in panno o cuoio micro-scacchiera optical. Come accessori invece, valigette, portadocumenti e clutch zippate in coccodrillo, selleria o tela jacquard.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

MASERATI GRANCABRIO FENDI: CAPOLAVORO CHE NASCE DALLA TRADIZIONE ITALIANA DI DUE GRANDI MARCHI


Speciale e originale la collaborazione tra due grandi marchi simbolo assoluto del Made in Italy. Fendi, nato con Edoardo e Adele Fendi nel 1925, è oggi giorno una delle realtà che si contraddistingue per la qualità dell’artigianato e della tradizione. Maserati, azienda leader nella produzione di vetture dal fascino e dall’eleganza uniche. Due realtà che condividono valori come qualità e professionalità si uniscono per creare Maserati GranCabrio Fendi, una vera e propria forma d’arte per coloro che amano l’esclusività, il design e la velocità.

Leggi il resto di questa voce

FENDI E IL ROYAL COLLEGE OF ART DI LONDRA CELEBRANO LA NUOVA BOUTIQUE LONDINESE DELLA GRIFFE


Ecco alcune immagini relative al work in progress della collaborazione tra Fendi e il Royal College of Art di Londra, nata per celebrare l’apertura della nuova boutique di Sloane Streeet  il prossimo 17 settembre.  Il progetto è un omaggio di Fendi al Royal College of Art e ai suoi giovani designers inglesi: sotto la direzione di Simon Hasan, alcuni studenti del RCA sono stati infatti invitati a creare delle installazioni che vedranno l’utilizzo innovativo di materiali di scarto Fendi e delle tecniche artigianali tipiche della maison romana. Quest’evento vuole rappresentare la contaminazione tra design e moda, tradizione e innovazione, passato e futuro, rinforzando la collaborazione di Fendi con il mondo del design. Rigorosamente in edizione limitata.

Dafi Reis Doron

Leggi il resto di questa voce

GUCCI TRA I SOSTENITORI DELLA MOSTRA “MARIO TESTINO TODO O NADA” IN SCENA A ROMA


E’ stata inaugurata la scorso 8 luglio a Roma, nella giornata che ha anticipato la kermesse capitolina dedicata alle sfilate di Alta Moda, la mostra “Mario Testino Todo o Nada” che verrà ospitata sino al prossimo 23 novembre alla Fondazione Memmo all’interno di Palazzo Ruspoli in Via Del Corso. La maison Gucci, tra i sostenitori del progetto insieme a Fendi e Valentino, ha vestito per l’occasione Carolina Crescentini, Adriano Giannini, Diane Fleri, Giulia Michelini, Martina Codecasa, Sabrina Impacciatore, Giulia Bevilacqua e Syria.

Syria

Adriano Giannini

Leggi il resto di questa voce

VIP’S WEARING – FENDI FOR CAMILLA FILIPPI E CLAUDIA POTENZA


Camilla Filippi e Claudia Potenza hanno scelto Fendi in occasione del Premio Cinematografico “Sesterzio d’ argento 2011”. Camilla ha indossato un completo bianco con pantaloni della collezione Fendi primavera/estate 2011, décollettes in suede nere e una borsetta sempre della griffe in stampa lucertola.  Claudia ha invece optato per un top nero con rouches, short grigi e una pochette argentata della collezione Fendi autunno/inverno 2011-2012.

Photo Courtesy by Fendi Text by Redazione

IL “FATTO A MANO FOR THE FUTURE” DI FENDI APPRODA A VENEZIA


E’ proseguito a Venezia, in concomitanza con la Biennale dell’Arte, il percorso attraverso cui Fendi mira a far incontrare l’artigianalità con il mondo dell’arte e del design. Gli eventi, denominati Fatto a Mano for the Future ed organizzati in una selezionata rete di store del mondo, vedono collaborare un artigiano di Fendi con due designer che lavorano insieme dal vivo per creare pezzi di Design in edizione limitata realizzati con materiali di scarto della Maison. Per enfatizzare l’iniziativa è stata commissionata al designer londinese Rowan Mersh la realizzazione di una installazione interattiva capace di sublimare il rapporto tra arte e artigianato. Il battito cardiaco dell’artigiano misurato in tempo reale è trasmesso ad uno speciale macchinario che punzona al ritmo del battito stesso delle strisce di pelle, poi utilizzate da Rowan per creare una scultura simbolo dell’interazione tra Designer e Artigiano. 

Le abili mani dell’artista argentina Annaclara Zambon, che vive e lavora a Vittorio Veneto, hanno plasmato tubi interamente rivestiti di pelle in un suggestivo intreccio che ha dato vita ad un “bozzolo” capace di contenere l’artista al suo interno

Photo Courtesy of Fendi Press Office; Text by Redazione

FATTO A MANO FOR THE FUTURE. L’ARTIGIANALITA’ DI FENDI AL SALONE DEL MOBILE


Celebra l’artigianalità Fatto a Mano for the Future, performance che si è tenuta durante le giornate del Salone del Mobile presso la boutique Fendi di via Sant’Andrea 16. I designer  Rowan Mersh, Nicola Guerraz e Sandro Del Pistoia hanno lavorato in pubblico, dando vita alle proprie creazioni assieme ad alcuni artigiani Fendi.

Photo courtesy of Press Office, text by Chiara Zappacenere

MARTIN SOLVEIG & DRAGONETTE FOR FENDI’O


Lunedì 17 gennaio la sede Fendi di via Sciesa ha ospitato per la prima volta a Milano Fendi O’, evento che ha ospitato la performance del gruppo canadese Dragonette e del Super DJ francese Martin Solveig. Nel corso della serata, a cui hanno preso parte molte celebrities tra cui Bianca Balti, Magda Gomez, Bianca e Coco Bradolini  D’Adda, Margherita Missoni, Francesca Versace, Fiammetta Cicogna, Florinda Harvey, Alessandro Roja, Miriam Leone e Brando De Sica, è stata presentata in anteprima la Campagna Pubblicitaria del marchio per la Primavera Estate 2011 ed è stato celebrato il lancio della prima compilation Fendi O’.

Photo courtesy of Fendi, text by Chiara Zappacenere

FENDI PRESENTA “THE WHISPERED DIRECTORY OF CRAFTSMANSHIP”


E’ un omaggio all’ineguagliabile eredità Italiana dell’Artigianato la guida che Fendi ha presentato nella serata di mercoledì 15 dicembre a Milano, presso lo showroom Fendi Casa in Via Durini, 11. Il libro The Whispered Directory of Craftsmanship, una guida Contemporanea sull’arte del fatto a mano in Italia, è stato il protagonista della serata, ed è stato presentato agli ospiti sotto forma di mostra fotografica. La sua struttura apparentemente rigida, in ordine alfabetico, si combina con la creatività dei contenuti, una continua contaminazione dove  icone, storie, saggi, progetti di ricerca trovano il loro proprio spazio sotto una certa lettera, unendo universi come arte, architettura, design, cibo, moda e musica in un unico “Libro Senza Tempo”. Così nel volume sono trattati diversi pezzi storici, dal Riva-Aquarama, uno yacht in legno disegnato negli Anni Cinquanta e particolarmente amato durante il periodo italiano della Dolce Vita, o il prezioso Cuoio Romano utilizzato dalla maison Fendi per la Selleria, o scoprire del tradizionale gelato Grom, fatto a mano solo con ingredienti naturali. The Whispered Directory of Craftsmanship, pubblicato dalla Casa Editrice Electa, è in vendita nelle principali boutiques Fendi ed in selezionate librerie, in versione italiana e inglese. La presentazione del libro è avvenuta nel nuovo showroom Luxury Living-Fendi Casa che, all’interno del suo spazio, espone il meglio del Made in Italy.

 

Alexia Niedzielski ed Elizabeth Von Guitman

Alexia Niedzielski

il DJ Riccardo Slavik

Martina Mondadori e Coco Brandolini d’Adda

Carlo Mazzoni

Paola Pecori Gilardi

Photo courtesy of Fendi, text by Chiara Zappacenere

LA SECONDA FASE DI “MODERN PRIMITIVES” CELEBRA L’ARTIGIANALITA’ DI FENDI


Come nasce una borsa Fendi? In occasione della seconda fase del progetto “Modern Primitives” di Aranda\Lasch, Fendi in collaborazione con lo studio presenterà alla prossima edizione di Design Miami/ dal 30 Novembre al 5 Dicembre un progetto, evoluzione della prima fase mostrata ad Agosto presso La Biennale di Architettura di Venezia, che consisterà in una live performance in cui verranno combinate la ricerca tecnologica di Aranda\Lasch ed il savoir faire artigianale della maison romana. Supportando questo progetto continua così la liaison tra Fendi ed il mondo del Design in edizione limitata ed il suo sostegno alla creatività e ai giovani talenti.

Photo courtesy of Fendi, text by Chiara Zappacenere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: