Archivi Blog

BOGLIOLI CELEBRA IL SUO LEGAME CON IL GIAPPONE CON IL PROGETTO BOGLIOLI BLUE FROM JAPAN


Boglioli partecipa alla settimana della Moda Uomo AI 12-13 con il progetto BOGLIOLI BLUE from Japan in collaborazione con White Milano. Il brand continua così il suo percorso alla riscoperta delle location storiche milanesi legate al mondo della creatività e, dopo la Biblioteca Ambrosiana, approda alla suggestiva Biblioteca Braidense all’interno dell’Accademia di Belle Arti di Brera, riconfermando inoltre, dopo la fortunata collaborazione con kolor, le affinità elettive con il Giappone. BOGLIOLI BLUE from Japan vuole raccontare il mondo Boglioli attraverso la sensibilità nipponica, utilizzando il colore più significativo per il brand: il blu. L’installazione all’interno della Biblioteca Braidense vede come protagoniste una serie d’immagini scattate in Giappone il 1 gennaio 2012 e una composizione cromatica realizzata con le giacche Boglioli. L’ambientazione che fa da sfondo alle immagini è, non a caso, il mare d’inverno: nello specifico la spiaggia di Kujukuri, lambita dal blu dell’oceano Pacifico. BOGLIOLI BLUE come il blu dell’oceano quindi, ma anche come il blu delle sue oceano, di cui ritroviamo cinque iconici modelli nelle fotografie che compongono il progetto. La sesta giacca immortalata nelle fotografie invece anticipa la novità della stagione, ovvero la prima collezione sportswear Boglioli, disegnata dal designer giapponese Takuji Suzuki.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

L’ECO DANDY DI CANTARELLI @ PITTI UOMO


E’ una collezione dedicata ad un uomo raffinato che ha uno stretto legame con la natura, quella per la primavera/estate 2012 di Cantarelli presentata durante Pitti Uomo in scena in questi giorni a Firenze. Il marchio ha ripreso la giacca, capo tradizionale maschile per eccellenza, reintepretandolo con un mood sportivo a sorpresa: fuori vanta l’allure sartoriale, mentre all’interno, che può diventare esterno visto il suo possibile utilizzo double-face, è un k-way. Ne risulta così un capo molto leggero, studiato appositamente per un uso quotidiano e urbano: può essere indossata a seconda delle esigenze e accompagna in tutti i momenti della giornata, dal mattino alla sera e, occupando pochissimo spazio, risulta molto pratica, da tenere sempre con sè (nella foto). “Per questa stagione abbiamo immaginato un uomo raffinato nei suoi momenti di relax, che non vuole comunque rinunciare allo stile e alla giacca anche in momenti di vacanza come il campeggio, resa però versatile e indossabile così sempre. – Dichiara a Modaonline Antonio Matozzo, responsabile prodotto di Cantarelli – Abbiamo infatti pensato ad un uomo che si reca dal proprio sarto e sceglie i tessuti che comporranno la sua attrezzatura per le vacanze come la tenda e il sacco a pelo: quello che noi definiamo glamcamping. Abbiamo così dato alla luce un capo urbano partendo dal capospalla tradizionale per eccellenza, donandogli un’impronta assolutamente contemporanea.”

Photo & Text by Monica Codegoni Bessi

ERMANNO BY ERMANNO SCERVINO MAN PE 2011


Colori sobri come varie tonalità del marrone e blu per la collezione maschile estiva di ERMANNO Ermanno Scervino. Lui potrà così destreggiarsi tra polo in maglia di lino e cotone e camicie in popeline di cotone o chambray di cotone lavato, passando inoltre per il cotone stretch armaturato. I bermuda con tasconi in denim leggero cotone e seta lasciano posto pantaloni chinos con risvolti in raso di cotone o dalla vestibilità ampia mentre le giacche in denim, a volte  a due bottoni e con doppio collo, ben segnano la figura senza costringere: alcune vantano dettagli casual come le tasche a toppa e tasconi. Per i più freddolosi c’è anche il cardigan, e il trench doppio petto in taffetas di nylon tinto filo.

Photo Courtesy by Ermanno by Ermanno Scervino Text by Redazione

UNA DONNA MASCHILE E MINIMAL PER NEW YORK INDUSTRIE


E’ una donna maschile, pulita, che ama il mood minimal quella della prossima stagione estiva di NewYorkIndustrie. Must sopra tutti, la divisa giacca-pantalone, per un tocco sobrio e rigoroso ma sempre femminile. I tessuti lavati e fluidi proposti in bianco, nero, nude e blu regalano un’aleganza pensata all-day-long, contemplando anche il denim rivisitato.

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: