Archivi Blog

JAY PROJECT: IL FASHION MADE BY JAPAN APPRODA A MILANO MODA UOMO


Il Giappone, paese estremamente affascinante per cultura e tradizione, geograficamente lontano dall’Europa e dai suoi centri della moda come Parigi, Londra e Milano, è però esteticamente molto vicino in fatto di moda. Sempre all’avanguardia nel fashione e nel design, il paese del Sol Levante per eccellenza è una fucina di brands e designers creativi e molto interessanti, molti dei quali sconosciuti in Europa e nel resto del mondo. Takao Tsobouchi ha deciso di portare in Italia un gruppo di designers giapponesi, per creare un punto d’incontro con buyers internazionali e stampa specializzata. Sei quindi i brands di moda maschile presenti al Pitti Uomo dal 10 al 13 gennaio, che in occasione della settimana della moda milanese si sono trasferiti nella città meneghina presso lo showroom Style Council: Copano 86, Dix Cinq Six, Junhashimoto, e Riding High, Rocky Mountain Featherbed e The Superior Lab.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

BOGLIOLI CELEBRA IL SUO LEGAME CON IL GIAPPONE CON IL PROGETTO BOGLIOLI BLUE FROM JAPAN


Boglioli partecipa alla settimana della Moda Uomo AI 12-13 con il progetto BOGLIOLI BLUE from Japan in collaborazione con White Milano. Il brand continua così il suo percorso alla riscoperta delle location storiche milanesi legate al mondo della creatività e, dopo la Biblioteca Ambrosiana, approda alla suggestiva Biblioteca Braidense all’interno dell’Accademia di Belle Arti di Brera, riconfermando inoltre, dopo la fortunata collaborazione con kolor, le affinità elettive con il Giappone. BOGLIOLI BLUE from Japan vuole raccontare il mondo Boglioli attraverso la sensibilità nipponica, utilizzando il colore più significativo per il brand: il blu. L’installazione all’interno della Biblioteca Braidense vede come protagoniste una serie d’immagini scattate in Giappone il 1 gennaio 2012 e una composizione cromatica realizzata con le giacche Boglioli. L’ambientazione che fa da sfondo alle immagini è, non a caso, il mare d’inverno: nello specifico la spiaggia di Kujukuri, lambita dal blu dell’oceano Pacifico. BOGLIOLI BLUE come il blu dell’oceano quindi, ma anche come il blu delle sue oceano, di cui ritroviamo cinque iconici modelli nelle fotografie che compongono il progetto. La sesta giacca immortalata nelle fotografie invece anticipa la novità della stagione, ovvero la prima collezione sportswear Boglioli, disegnata dal designer giapponese Takuji Suzuki.

Leggi il resto di questa voce

JAPAN MON AMOUR


Sono i più guardati, i più strattonati, viene loro affidata la responsabilità di star sempre bene con tutto ciò che indossano. Sono stati loro, i manichini, spesso i più trascurati dal mondo del fashion, i protagonisti della serata evento presso l’Atelier abc Mannequins di Milano.

Al calar del sol ponente, quello del levante è sorto e ha messo in luce una realtà piacevolissima. Un mix di elementi diversi ma complementari, tutti con il fil rouge del Giappone.

I manichini, giunti a questo appuntamento in perfetto stile Shibari (l’equivalente del francese bandage) erano gli impeccabili padroni di casa di questo spazio che ospitava molte forme d’arte.

Leggi il resto di questa voce

GUEST @ GIORGIO ARMANI PRIVE’ IN PARIS


Un folto parterre di guest vip ha assistito alla sfilata odierna della Giorgio Armani Privé per l’Autunno /inverno 2011/2012  “Hommage au Japon”. Lo stilista ha voluto dedicare la sua collezione di Haute Couture al Giappone, paese a cui si è spesso ispirato nel suo lavoro, di cui ama la cultura e l’estetica raffinata duramente colpito dal terremoto che lo ha colpito lo scorso marzo.   

Giorgio Armani contornato dalle modelle che indossano le preziose creazioni Giorgio Armani Privé A/I 2011/2012 che ha sfilato oggi al Théâtre National de Chaillot di Parigi

Un folto parterre di star ha assistito, in first row, alla sfilata della collezione di Alta Moda dello stilista italiano

Leggi il resto di questa voce

TUCANO VESTE LA TECNOLOGIA CON KOM & CO.


La sperimentazione giapponese protagonista da Tucano. In occasione del Salone del Mobile il marchio, sempre attento alle necessità di ogni giorno ed alla crescente importanza della tecnologia nella vita di tutti i giorni, sceglie la creatività dello studio nipponico Kom & Co. per la creazione di “Yellow Line”. La collezione, che sarà inizialmente proposta solo in Giappone da Lightec, si affiancano le proposte dell’azienda milanese come le linee speciali di cover disegnate per il nuovissimo iPad 2 e per i principali tablet. “Seguire l’evoluzione dei prodotti informatici con la creazione di accessori sempre più funzionali e pertinenti è il nostro obiettivo – afferma Franco Luini, fondatore di Tucano -. Il nostro è un brand internazionale che distribuisce i suoi prodotti in molti paesi, perciò è importante per noi affiancare i giusti accessori alla nascita di nuove tipologie di prodotto (come le cover per iPad 2) e valutare anche modalità progettuali culturalmente diverse come quella dello studio emergente Kom & Co. I designer Yoshihiro Komuta, Makoto Mighita e Yoshitaka Mukai hanno firmato molti prodotti tecnologici, come telefoni cellulari e Pc, ed è interessante vedere come oggi siano migrati dal design del ‘contenuto’ a quello del ‘contenitore’. Nel nostro showroom è stata esposta anche una preview della linea di speaker e dispositivi bluetooth a marchio JuniJuni, disegnate sempre dallo studio Kom & Co. per il mercato giapponese e distribuite dalla nipponica Lightec”.

Photo & text by Chiara Zappacenere

DA MISS GRANT MAMME E FIGLIE VIP A SOSTEGNO DI SAVE THE CHILDREN PER IL GIAPPONE


Per Miss Grant, un pomeriggio goloso per divertirsi senza dimenticare: presso la boutique di via Manzoni 40 a Milano si è svolta l’iniziativa la “Merenda dei desideri”, uno special project che il brand ha voluto organizzare per aiutare i bambini colpiti dal terremoto e dallo tsunami in Giappone, fornendo aiuti concreti all’organizzazione internazionale Save the Children. Durante il pomeriggio si sono visti molti volti noti della televisione italiana e dello sport, accompagnati dalle loro bambine: la giornalista Mediaset Francesca Senette con la figlia Alice, la showgirl Justine Mattera con la piccola Vivienne Rose, l’ex gieffina Guendalina Canessa accompagnata da Chloe e dal compagno Daniele Interrante, Paola Bonera, moglie del difensore del Milan Daniele Bonera, e la figlia, Benedetta Baleggi, moglie del terzino del Milan Luca Antonini, seguita dalle figlie Sofia Vittoria e Viola Maria. L’evento, allietato da golosi gelati, ha visto madri e figlie, vip e non, alternarsi sul set fotografico allestito per trovare le testimonial del nuovo profumo Miss Grant  “N.1 Eau Magic”, fragranza nei toni della vaniglia e del cacao creata da Paola Montaguti e presentata in anteprima. La percentuale degli incassi della serata, legati sia al nuovo profumo sia a parte della merce in boutique, è stata donata a Save the Children e fino a dopo Pasqua, anche una parte del ricavato dalla vendita di alcuni modelli della collezione primavera/estate 2011, contrassegnati da un particolare label, sarà devoluta nuovamente all’organizzazione.

Paola Montaguti

Mauro Serafini, Francesca Senette e Paola Montaguti

Paola Montaguti e Guendalina Canessa

Guendalina Canessa, Paola Montaguti e Daniele Interrante

Paola Bonera con la figlia Talita e Paola Montaguti

Paola Montaguti e Justine Mattera

Photo Cortesy by Press Office Text by Redazione

Tod’s Art Plus Drama Party @ Whitechapel, Londra


Si è svolto la sera dello scorso 24 marzo 2011, presso la galleria d’arte contemporanea Whitechapel a Londra, il Tod’s Art Plus Drama Party. Diego Della Valle, Presidente del Gruppo Tod’s, Iwona Blazwick OBE, direttrice di Whitechapel Gallery, Jude Law e Mollie Dent-Brocklehurst, presidenti di Art Plus, insieme a Lucy Yeomans, direttore di Harper’s Baazar UK, hanno dato il benvenuto a una lunga lista di ospiti per una serata ricca di performances artistiche e teatrali. Durante la serata è stato anche proiettato il film “An Italian Dream”, frutto della collaborazione tra  Tod’s e il Teatro alla Scala, mentre Marta Romagna, Prima Ballerina della Scala, ha interpretato “Steel”, una performance creata appositamente per Whitechapel da Gianluca Schiavoni, primo coreografo del Teatro milanese. Tra gli ospiti il Principe di Grecia Nikolaos con la Principessa Tatiana, la giornalista e scrittrice Fatima Bhutto, la designer di gioielli Lara Bohinc, l’ artista di fama internazionale Dinos Chapman, la stilista Allegra Hicks, la giornalista e presentatrice televisiva Mariella Fostroup, il presentatore televisivo Gorge Lamb, l’artista internazionale Polly Morgan e la top model Astrid Munoz. In occasione della serata la galleria Whitechapel ha commissionato al pittore inglese Ian Davenport la personalizzazione di una D-Bag creata appositamente per l’evento, la “Tutti Frutti D-Bag 2011” (acrilico su pelle 45 x 45 x 20cm): il ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza, in parte per il programma di educazione della galleria e parte per la ricostruzione post-terremoto in Giappone.

Jude Law:

Lucy Yeomans, Diego Della Valle and Iwona Blazwick:

Marta Romagna:

Mollie Dent – Brocklehurst:

Clara Paget:

Jeanne Marine e Fatima Bhutto:

Prince Nikolaos and Princess Tatiana of Greece:

Tiphanye and Dinos Chapman:

Photo Courtesy By Tod’s Text by Redazione

SHISEIDO BEAUTY PARTNER @FESTIVAL DEL CINEMA DI ROMA


Una sfilata di geishe ha inaugurato nella capitale il Festival del Cinema di Roma. Presso il  Museo d’Arte Contemporanea MAXXI tradizione e modernità del Giappone, paese ispiratore della quinta edizione del Festival,  sono state protagoniste di una serata di musica, proiezioni, sushi e moda.  Le “modern geishe” della stilista Junko Koshino hanno calcato la scena accompagnate dal make up Shiseido e dall’hairstyling firmato Carita: nell’alternanza di kimono e cashi da moto serigrafati con l’onda di Hokusai, carnagioni di porcellana e le labbra rosso lacca si accostano ad ampie acconciature deep black composte da sovrapposizioni di extension e giochi di sottili ciocche sfilate.

Photo by: courtesy Shiseido; text by Silvia Sammarro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: