Archivi Blog

BRASILIA, LA CITTA’ DELL’INCERTEZZA. FONTE DI ISPIRAZIONE PER L’ADV FIRMATO Y3


“Sono stata ispirata dall’androginia del design di Yohji Yamamoto, ho cercato di trasporre il dualismo degli abiti sul video e nelle immagini. Per la campagna P/E 2012 ho giocato con molteplici influenze, ispirata dalla letteratura e dall’architettura modernista, una corrente che è lei stessa fusione di mantra politici e architettonici, sia surreali che concreti.” Così Collier Schorr, ideatrice della campagna adv firmata Y-3 dedicata alla collezione primavera/estate 2012, racconta la propria avventura.

Ispirata alla città di Brasilia, è il risultato di immagini unite a xerografie di una Brasilia d’archivio, con lo scopo di sottolineare il sottile equilibrio tra il corpo e gli spazi che lo circondano. Ambientato in questa città dal sapore architettonico e modernista, il viaggio che porta la firma di Schorr, racconta la Brasilia del 1960, definita come la città dell’incertezza e dove le  immagini della campagna realizzata per il brand, sono la meditazione su un senso della diversità nato con il progresso. Causa del limite tra l’uomo e l’ambiente che lo circonda

A completare la campagna adv del marchio, un mood film realizzato dalla stessa artista, Collier Schorr che afferma: “Se si tratta di una terra, allora è stata spogliata da lungo tempo di ciò che si trova aldilà dei suoi confini.”

‘Il Precipizio’ è un film “a strati”: dalla scena iniziale, che ci introduce in una “storia dentro una storia”, al paesaggio proiettato che si trova alle spalle degli attori e allo stesso tempo li sovrasta, ancora una volta a sottolineare il disagio esistente tra l’uomo e l’ambiente. A far da sfondo ai filmati una originale colonna sonora tratta da fonti diverse: registrazioni ambientali, vecchi film di fantascienza e brani di The Disintegration Loops di William Basinski.

Photo by Press Office & Text by Maria Pallotta

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: