Archivi Blog

CHANEL FIRMA L’ELEGANZA FUTURISTICA DI LADY GAGA PER IL “BARNEYS GAGA WORKSHOP”


Ancora una volta Lady Gaga, cantautrice statunitense di origine italiana, si afferma nel suo splendore e nella sua eccentricità. Questa volta all’inaugurazione del workshop che porta il suo nome, Barneys Gaga Workshop Holiday Windows, in collaborazione con Barneys New York, lo scorso 21 novembre. La star ha indossato un abito che Karl Lagerfeld, guida creativa della maison parigina Chanel, ha ideato e realizzato appositamente l’occasione. Chanel simbolo di eleganza e raffinatezza, reinterpretate da Lady Gaga in chiave futuristica.  Il suo vestito di tweed bianco con finiture in nero dalle misure esagerate, è stato accessoriato con cascate di perle, camelie e fiocchi. Dall’orlo asimmetrico della gonna, si nota inoltre che la cantante indossa una struttura total black costellata da piume ton sur ton, fermata da una camelia e abbinata all’iconico smalto Rouge Noir, il tocco in più firmato Lady Gaga.

Leggi il resto di questa voce

PARTERRE DI CELEBRITIES PER LA SFILATA HAUTE COUTURE DI CHANEL


Il 5 luglio una folla di Vip e personalità si è radunata a Parigi per assistere alla sfilata Haute Couture della maison Chanel per il prossimo A/I 2011/12.

Tra i volti più noti, la testimonial Anna Mouglalis ha indossato un look della collezione Cruise Antibes con la manchette “Dentelle de Camélia” in oro bianco e diamanti della linea Chanel Joaillerie
Leggi il resto di questa voce

CHANEL FA TAPPA A CANNES E SAINT-TROPEZ #1


Dal 7 al 22 maggio ha brillato sulla Croisette la boutique effimera aperta da Chanel a Cannes nelle giornate del Festival. Uno scrigno nero e oro per le ultime creazioni della maison e una speciale edizione limitata.

Lo stilista Karl Lagerfeld e, sotto, le testimonial Anna Mouglalis, Vanessa Paradis e Clémence Poesy

l

Photo courtesy by Chanel, text by Silvia Sammarro

UN PARTERRE DI CELEBRITIES PER L’HAUTE COUTURE FIRMATA CHANEL @ RUE CAMBON, PARIS


Ricco e variegato il parterre di celebrities che stagionalmente si radunano nell’atelier di Mademoiselle Coco a Parigi per assistere al consueto defilé Haute Couture della maison francese. Lo scorso 25 gennaio, al 31  di Rue Cambon, accolte da Karl Lagerfeld, erano presenti tra gli altri VIP Anna Mouglalis e Vanessa Paradis, Kirsten Dunst e Diane Kruger, Gaia Repossi e Lou Doillon, e ancora Inès de la Fressange e Jerry Hall.

Photo courtesy by Chanel press office, text by Silvia Sammarro

LA PASSEGGIATA. A PRIVATE VIEW @ CHANEL – PALAZZO MORANDO, MILAN #2


Il percorso della mostra allestita da Chanel a Palazzo Morando intitola le sue tappe ai numeri magici della maison: 31, il leggendario indirizzo di Rue Cambon con l’appartamento di Gabrielle tra specchi, paraventi di Coromandel, grandi scatole bianche e la favolosa couture.  7L, la sala che riproduce lo studio di Karl Lagerfeld con l’immagine della sua biblioteca tradotta in un originale motivo di tappezzeria. E poi ancora il n.5, il profumo-simbolo reso eterno dalla Pop Art.

Photo & text by Silvia Sammarro

LA PASSEGGIATA. A PRIVATE VIEW @ CHANEL – PALAZZO MORANDO, MILAN #1


Per celebrare la recente riapertura a Milano della boutique di via Sant’Andrea, Chanel ha inaugurato nella stessa strada, nel chiostro di Palazzo Morando, una mise en scène inedita che ripercorre la storia e l’iconografia della Maison. In anteprima mondiale, un viaggio affascinante tra i simboli, i colori, i numeri e gli oggetti che hanno creato il mito della “doppia C”, esposti per una settimana in un allestimento pieno di sorprese e riferimenti alla storia e all’attualità del marchio.

*

Dopo il giardino, dove tra vasi e cespugli di candide camelie sboccia la gioielleria più preziosa, è la volta della mitica 2.55. Vanno in scena il savoir faire artigianale che scorre dai video rivestiti di pelle matelassé e lo scenografico studio di dettagli over size.

Ed ecco la sala dei giochi introdotta dalla Petite Coco, la bambolina disegnata da Karl Lagerfeld per la riapertura del negozio di Soho. Uno spazio ludico animato da fumetti, toy e un calendario dell’avvento davvero speciale.

Next stop: l’appartamento di Gabrielle, lo studio di Kaiser Karl, l’estetica pop e le influenze rock….

(…to be continued)
Photo & text by Silvia Sammarro

A PRIVATE TOUR FOR THE RE-OPENING @ CHANEL VIA SANT’ANDREA, MILAN


Il primo dicembre Chanel ha riaperto a Milano la boutique di via Sant’Andrea. I 500 metri quadrati del nuovo spazio sono stati ridisegnati da Peter Marino, l’architetto americano che cura da anni le boutique della maison.

L’uso del nero, del beige e dell’oro, la presenza di grandi specchi e di mobili laccati collegano immediatamente l’immagine della boutique ai codici stilistici della Maison, riletti stagionalmente dalla creatività di Karl Lagerfeld.

Tradizione e innovazione: lo scenografico corridoio dominato dal plasma gigante sul quale scorrono a ciclo continuo le immagini delle ultime creazioni Chanel

Dalla parte più interna del negozio, illuminata dalla luce naturale del giardino e riservata alle collezioni di Pret -à- porter con annessi salottini di prova decorati da opere d’arte, una scalinata in pietra bianca porta al primo piano dove sono esposte le collezioni di pelletteria, calzature e accessori.

Photo courtesy by Chanel; text by Silvia Sammarro

“MUSIC OF THE SHOW”. CHANEL 2011 S/S READY TO WEAR @PARIS FASHION WEEK


Un suggestivo giardino minerale alla francese di 13 mila mq ha accolto martedi 5 ottobre gli invitati alla sfilata  P/E 2011 di Chanel sotto le vetrate del Grand Palais. Per la messa in scena del defilé Karl Lagerfeld ha creato un imponente palcoscenico in bianco e nero con viali di ghiaia bianca e cespugli neri e grigi, tre vere fontane e lo spettacolare accompagnamento dell’orchestra filarmonica Lamoureux diretta da Thomas Roussel. Special guest ke modelle Inès de la Fressange, Stella Tennant e Freja Beha, muse e ambasciatrici mondiali dello stile Chanel.

 

 

Photo by: courtesy of Chanel; text by: Silvia Sammarro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: