Archivi Blog

FORME AUDACI E FIGURE LONGILINEE PER LA PRE-FALL 2012 DELLA MAISON PARIGINA KENZO


La prima collezione ha riscosso tantissimo successo, con la seconda accadrà lo stesso e forse anche di più. Di chi stiamo parlando?

Due designers,Humberto Leon e Carol Lim, che dagli States giungono nella maison parigina per unire lo stile parisienne all’inconfondibile stile oltre oceano. Dal primo istante adorati dal pubblico sono complici più che mai. I due designers a capo della maison parigina Kenzo per la prossima stagione invernale fanno leva su forme audaci, texture e nuove proporzioni. Una collezione, quella della Pre Fall 2012 che si sviluppa in senso verticale attraverso giacche e capispalla sartoriali che creano figure dall’atteggiamento sottile.

La maglieria dalle fogge morbide e comfortable si scontra e incontra con figure dall’aspetto longilineo, creando giochi di livelli e nuovi equilibri, resi unici dall’accostamento di accessori come gloves ton sur ton, scarpe con maxi plateau e maxi suola, borse e stivaletti, che riprendono nei toni la palette del resto delll’outfit.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

DAGLI USA IN FRANCIA: HUMBERTO LEON E CAROL LIM FIRMANO LA SS 2012 BY KENZO


Nuova energia e nuovi designers nella maison parigina firmata Kenzo. Debuttano con la nuova collezione SS 2012 i due nuovi designers nominati nel 2011 direttori creativi, Humberto Leon e Carol Lim. Il punto di forza dei due designers è la complicità che nasce tra i banchi di scuola, la stessa che li porta a fondare nel 2002 l’Opening Ceremony a New York e che oggi li conduce a Kenzo. Oggi i due amano mixare la classe e l’eleganza parigina con i colori decisi e primari ispirati all’opera dell’artista americano Ellsworth Kelly che visse nella Parigi degli anni ’50. Lo stile every day e “young” viene definito dai tagli pratici e invertibili ricavati in  tessuti con fantasie ludiche, a creare effetti “color-block”, proprio come le tele dell’artista, la cui trama non é altro che un dialogo creativo tra Francia e Stati Uniti.

Leggi il resto di questa voce

OCCHIALI DA RED CARPET (E NON SOLO) FIRMATI KENZO E SONIA RYKIEL PER SARAH MAESTRI


Un incontro tanto inaspettato quanto divertente e  frizzante quello avvenuto all’interno dello stand di MIDO 2011 di L’AMY, gruppo che gestisce in licenza l’eyewear firmato Kenzo, Sonia Rykiel e Levi’s, con Sarah Maestri, attrice e scrittrice italiana alle prese con la scelta degli occhiali da utilizzare in occasione della sua partecipazione al Festival del cinema di Barcellona. Modaonlive ha aiutato la giovane promessa del nostro cinema a selezionare le montature più glam…

Il successo maggiore è stato indiscutibilmente riscosso, dopo che l’abbiamo spinta a provarli, dal modello PAPILLON di Sonia Rykiel lanciato nel 2008 nell’ambito della collezione STUDIO e riproposto in 4 nuove varianti cromatiche:  rosso corallo, viola, nero e rosa, “indossato” da Sarah nella foto sovrastante

Assolutamente irresistibile anche la montatura di Kenzo in perfetta pendant cromatica con le lenti…

… da alternare alla nuovissima proposta unisex lanciata in occasione della sfilata maschile di Kenzo ispirato alle agende di viaggio. Perfetto per il lato writer di Sarah….

…ma la giovane attrice ridiventa diva quando sceglie di provare e di aggiungere al suo guardaroba di accessori il modello 1103 in versione total black della collezione Defilè P/E 2011 di Sonia Rykiel, realizzato interamente in Francia in limited edition…

… e se diva è diva sia… Sarah ritorna sul modello Papillon virando verso la montatura in rosso corallo da abbinare al long dress  che indosserà sul red carpet a Barcellona…

… per poi adottare una montatura iper seriosa e al tempo stesso very glam capace di esaltare il taglio dei suoi occhi per la proposta vista firmata Kenzo…

Ma come resistere al fascino del design postmoderno della seconda proposta della linea Defilè di Sonia Rykiel???

E, per concludere, una montatura oversize della linea Défilé firmata Kenzo, anch’essa in limited edition con aste che riprendono il colore del legno, che si ispira agli Anni ’70, anno di nascita della Maison…

Photo by Umberto Primiceri: Text by Cristina Mello-Grand

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: