Archivi Blog

DOMINICANA MODA – IL LINO DOMINA SULLA PASSERELLA DI ARCADIO DIAZ


Punto di partenza il lino. Rigorosamente white e declinato nella sua purezza sui completi maschili composti da pantaoni e camicie le cui peculiarita’ stanno nei dettagli sottolineati da tocchi cromatici tanto decisi quanto discreti. E sui colli si stagliano, cosi’, pois ricamati in sostituzione dei classici button-down il cui colore viene ripreso su bottoni, spacchi e monogrammi che dichiarano un fermo concetto di appartenenza. Perfetta compagna dell’uomo Diaz una donna, anch’essa in total lino bianco intercalato alle stesse nuance cromatiche, accompagnata da piccoli lord e giovani fanciulle che si concedono il vezzo di sostituire, nei loro look, il total white con ipercromatiche varianti dai print geometrici

Leggi il resto di questa voce

ERMANNO BY ERMANNO SCERVINO MAN PE 2011


Colori sobri come varie tonalità del marrone e blu per la collezione maschile estiva di ERMANNO Ermanno Scervino. Lui potrà così destreggiarsi tra polo in maglia di lino e cotone e camicie in popeline di cotone o chambray di cotone lavato, passando inoltre per il cotone stretch armaturato. I bermuda con tasconi in denim leggero cotone e seta lasciano posto pantaloni chinos con risvolti in raso di cotone o dalla vestibilità ampia mentre le giacche in denim, a volte  a due bottoni e con doppio collo, ben segnano la figura senza costringere: alcune vantano dettagli casual come le tasche a toppa e tasconi. Per i più freddolosi c’è anche il cardigan, e il trench doppio petto in taffetas di nylon tinto filo.

Photo Courtesy by Ermanno by Ermanno Scervino Text by Redazione

CELC MASTERS OF LINEN @MILANO UNICA CON UN’OPERA D’ARTE


Oltre 300 metri di lino europeo per un’installazione unica: in occasione della sua presenza a Milano Unica Celc Masters Of Linen accoglie nel suo stand l’opera della designer Tsolmandakh Munkhuu, vincitrice del premio del pubblico al “Festival International de la Mode et de la Photographie” di Hyères 2010. Accanto alla suggestiva opera i tessuti più nuovi per la Primavera/Estate 2012, tutti realizzati utilizzando in maniera innovativa, creativa ed ecologica il lino.

Photo & text by Chiara Zappacenere

LA MODA AL NATURALE DI MADE WITH MILK


Glam in veste natural per la nuova etichetta creata e sviluppata da Chiara Pochetti e Vera Facchetti, giovani stiliste bresciane che con la fibra di latte, abbinata per la P/E 2011 a lino, seta e modal, vestono una capsule collection composta da piccoli pezzi: bluse e top con petali flottanti color gesso, gonne a corolla, t-shirt con volti femminili incorniciati da filari di strass. Tutti declinati in una cartella colori che predilige il gusto: burro, gelato alla fragola, milk shake alla vaniglia, sorbetto alla nocciola.

Photo courtesy by press office, text by Silvia Sammarro

CON BE LINEN ALLA SCOPERTA DEL LINO MADE IN EUROPE


Ecologico, raffinato, trasversale, innovativo. E’ impossibile elencare tutti gli aggettivi attribuibili a quella che, per le sue innate peculiarità è una delle fibre più esclusive al mondo: il lino. Con il lancio della campagna promozionale Be Linen CELC MASTERS OF LINEN, Confederazione Europea del Lino e della Canapa, si pone come obiettivo quello di sensibilizzare i consumatori all’utilizzo di una fibra che rappresenta non solo un elemento esclusivo base di un guardaroba interstagionale, ma anche un prodotto eco-responsabile la cui produzione di eccellenza è realizzata in Europa. Tra i media identificati per la diffusione del messaggio grande rilevanza è stata riservata a blog e social network.

Photo & Text by Cristina Mello-Grand

LE CREAZIONI ALL’INSEGNA DELL’ECOLOGIA DI EL NATURALISTA


Eco-ispirazioni per la nuova collezione estiva 2011 di calzature e accessori firmata El Naturalista. Il marchio propone così nuovamente una linea eco-friendly dove predomina il blu in tutte le sue sfumature e tinte pastello come terra e agrifoglio accostate alle tradizionali nero e grigio per sandali piatti e zeppe di sughero, dove la novità è l’utilizzo del cuoio nabuk del nord della Spagna e tinto con sostanze semi vegetali e trattato per un effetto used. Spazio inoltre alle fibre naturali, in alternativa al lino. Assoluta protagonista inoltre, ‘Campos’, la nuova espadrilla del brand realizzata in juta, completamente biodegradabile.

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: