Archivi Blog

GENIO E SIMPATIA NEL BACKSTAGE DI LORENZO RIVA


Un insolito backstage per Lorenzo Riva. Un clima armonico e pacato regnava all’interno della location in Corso Monforte 35, scelta per la sfilata della collezione autunno/inverno. La genialità e la creatività che per anni ha distinto il marchio si unisce alla sua simpatia ed ironia, elementi imprescindibili dal suo successo. Lorenzo Riva è nel backstage e mentre racconta ai giornalisti le sue creazioni le modelle si prestano per il trucco e parrucco . . .

E mentre alcune delle modelle si divertono e si lasciano fotografare . .

le altre completano il make up . .

“Per questa collezione mi sono ispirato ai 60’s, un mix tra le linee trapezio, bordi a contrasto e tagli geometrici . . .”

Le modelle sono pronte secondo il line up. Si entra in scena.

Photo & Text by Marina Pallotta

Annunci

“BAGS FOR AFRICA” @SALA TIEPOLO, PALAZZO CLERICI, MILANO


Ventiquattro borse per uno scopo comune, l’Africa. Dalla Sala Tiepolo di Palazzo Clerici a Milano, le immagini dell’asta che ha visto protagonisti ventiquattro nomi della moda italiana, uniti nel dare sostegno, attraverso la donazione di pezzi unici ed esclusivi, a COOPI, organizzazione non governativa impegnata da quarantacinque anni in azioni di sostegno nei Paesi più bisognosi del mondo. Grazie al ricavato, nell’estate 2011 inizieranno infatti i lavori di realizzazione di una sartoria in Senegal a Ziguinchor nella zona di Casamance.

Photo by: COOPI & Marta Stella Text by: Marta Stella

ALTAROMA FITTING AT LORENZO RIVA


Una serie di abiti ognuno con una sua storia ed un suo perché, spesso pensati già per le clienti e le loro peculiarità. E’ questa la strategia che Lorenzo Riva ha scelto di operare nello sviluppo della sua collezione per l’A/I 2010/2011. “Trovo assurdo in Alta Moda realizzare collezioni a tema che prevedono inevitabili forzature. L’alta moda è fatta di pezzi unici dedicati a donne uniche e, quindi una diversa dall’altra. Come i vestiti che ho scelto di far sfilare in un ambiente intimo come la suite di un grande albergo avendo la possibilità di spiegarli e commentarli “.

Photo & text by Cristina Mello-Grand

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: