Archivi Blog

ETRO A/I 2011/12 BACKSTAGE


“Della mucca non si butta via niente”. La collezione disegnata da Kean Etro per il prossimo autunno/inverno è un tributo all’animale simbolo di generosità e abbondanza, da cui, come si fa per il latte, la carne e pelle, la maison assume ogni declinazione stilistica possibile. Ma la mucca è anche collegamento ideale tra l’uomo e la montagna, scenario eletto per tratteggiare il guardaroba del prossimo inverno con decori, temi e dettagli della tradizione mitteleuropea. I personaggi di riferimento di questa ispirazione sono allora gli scalatori Walter Bonatti e Reinhold Messner, l’artista e scrittore Mauro Corona, e ancora Federico II di Svevia e Ludwig II di Baviera.

Photo & text by Silvia Sammarro


Annunci

CITAZIONI RAFFINATE DALL’ESTREMO ORIENTE PER BRIONI


Mongolia, Cina e Tibet sono i confini culturali ai quali si ispira la donna Brioni per le costruzioni geometriche della collezione autunno inverno 2010-11, dando vita a capi che abbandonano la rigidità e diventano parte integrante del corpo femminile. Feltro in cachemire e mongolia ton sur ton creano contrasti eleganti, mentre gli abiti  corti esaltano le gambe e regalano nuova vita al collo con tagli a ricordare i ventagli orientali. Gli accessori? Sandali con tacco e platform in corno si indossano con calze in tinta con l’abito, in un tripudio di grigi, viola e rosa nebbia, insieme a lunghissimi guanti dai colori accesi. L’uomo invece è urbano e sportivo al tempo stesso e contempla capi da indossare in montagna e al mare invernale, come il pull a collo alto e il giubbotto tecnico.
Photo & Text by Monica Codegoni Bessi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: