Archivi Blog

PEPE JEANS LONDON E I SUOI LOOK GLAM CHIC PER LE FESTE NATALIZIE


A qualcuno piace pianificare i look per le feste natalizie, altre amano improvvisare. Come fare per essere impeccabili? Basta scegliere almeno una delle proposte firmate Pepe Jeans London. Una vasta scelta di capi e accessori glam che completano look rendendolo originale e assolutamente al passo con i tempi. Sono il mix perfetto tra uno stile couture serale e il sexy rock’n roll. Borchie si stagliano decise su pochette dai colori tenui da portare a mano, accompagnate da guanti bicolor e cappelli, che danno il tocco chic senza rinunciare alla praticità e alla protezione dal freddo invernale.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

BAGS E ANIMALI CIRCENSI NELLE VETRINE DELLE BOUTIQUE LOUIS VUITTON


Elefanti ballerini,trapezisti, giocolieri, e borse. Tutto quello che di più allegro e giocoso c’è nell’universo circense. Di quale circo stiamo parlando? Le vetrine firmate Louis Vuitton, brand parigino che non ha mai nascosto la propensione e la passione per il mondo del circo e che oggi,in occasione del Natale, allestisce le vetrine delle proprie boutique . Sin dall’800 con i noti bauli  che hanno accompagnato le grandi famiglie nomadi che portavano nelle loro tournée mondiali, arrivano oggi in vetrina per far sognare, insieme alle bags più significative di casa LV, tra cui la  la Lockit in versione Cuir, la Monogram Alma Bag, accompagnate dalla new entry Sevigne.

Leggi il resto di questa voce

IL NATALE DI FIDENZA VILLAGE SI ILLUMINA DI CHARITY E CELEBRITIES


Fidenza Village. In villaggio dedicato allo shopping, al benessere e al relax per il Natale si trasforma in un vero e proprio “Winter Wonderland” fatto di mille lucciole, regali e atmosfere tipicamente natalizie. Non solo, il piccolo “mondo” di Fidenza, uno dei nove appartenenti al gruppo Value Retail, per l’occasione dedica una piccola boutique “The Magic World of Toys for Convivio” rivolta al mondo charity Convivio. Inaugurato oggi 1 dicembre e situato all’entrata del villaggio, il piccolo spazio è dedicato ai più piccoli e ai grandi appassionati di giochi, trenini su rotaie, cavalli a dondolo, soldatini in legno e soprattutto peluche firmati Trudi, partner d’eccezione per l’evento. Tutto il ricavato delle vendite verrà devoluto a “Anlaids”, per la lotta contro l’AIDS.

Leggi il resto di questa voce

PINK CHRISTMAS PER BARBIE & GRANT A PITTI BIMBO


“I’m a Barbie Girl in my Barbie world, life in plastic it’s fantastic!”.  . Chi non la conosce? Ha spopolato in milioni di negozi in tutte le parti del mondo. Ha accompagnato milioni di piccole donne nei momenti più significativi della loro crescita. Ha fatto innamorare generazioni intere. Quest’anno l’intramontabile mito trionfa per la 72esima edizione di Pitti Bimbo con la collezione Natale Barbie by Grant. Mauro Serafini, amministratore delegato di Grant ha presentato la collezione realizzata per Barbie  insieme al libro dedicato alla moda, edito in collaborazione con Giunti.

Photo & Text by Marina Pallotta

SWEET-SHIRT. LORELLA SIGNORINO DISEGNA UNA T-SHIRT PER L’ASSOCIAZIONE SEGNO


E’ stata presentata oggi presso lo store milanese Super la t-shirt che Lorella Signorino, designer del marchio Love Sex Money, ha ideato in occasione del Natale per l’Associazione Segno, casa accoglienza per bambini di cui la presentatrice Simona Ventura è attivissima sostenitrice. Realizzata in una tiratura limitata di 1.000 pezzi la maglietta é il capo di punta dell’iniziativa Lorella for Love, che sosterrà con i suoi ricavati la realtà benefica: un collier trompe-l’oeil intorno al collo e la scritta “Born to make you happy”, nata per farti felice, decorano la SweeT-shirt, in vendita a 20 euro con un mini panettone. Una delle cinque vetrine del concept store milanese di piazza San Marco, progettato da Aldo Parisotto, sarà allestita con una selezione di capi vintage Love Sex Money, 20 pezzi unici ispirati alla Op Art e venduti sempre nell’ambito dell’operazione Charity, in quanto il 50% del ricavato da questi capi verrà devoluto sempre all’associazione Segno.

Photo by Chiara Zappacenere and courtesy of Love Sex Money, text by Chiara Zappacenere

LE VETRINE DI LA RINASCENTE MILANO DEDICATE AL NATALE FIRMATE DA OTTO ARTISTI INTERNAZIONALI


Il Natale di La Rinascente si tinge di bianco e si trasforma in White Christmas. Il bianco, da sempre, è il colore che si associa alla semplicità e alla tradizione del Natale, come i fiocchi di neve che cadono a mezzanotte o la tovaglia che decora il tavolo imbandito in occasione delle feste. Nello stesso tempo, però, il total white viene reinterpretato da la Rinascente, passando da tinta acromatica a colore elegante e raffinato, andando ad abbellire ogni elemento visivo per renderlo conviviale. Quest’anno lo spirito White Christmas viene interpretato da otto artisti diversi di provenienza internazionale attraverso le otto vetrine del flagship store di Milano in Piazza Duomo. Ognuno lavora con tecniche diverse per dare forma ad un’opera d’arte contemporanea secondo lo stile del department store e i materiali utilizzati spaziano dalla carta al riciclo della plastica passando per i collage, le sculture e gli origami. La vetrina 1 vede protagonista l’opera di Kirsten Hassenfeld, New York. La seconda un artista nostrano Andrea Mastrovito, di Milano, mentre la vetrina 3 porta sempre alta la bandiera italiana: l’autrice è Margherita Marchioni, di Roma. La vetrina 4 presenta l’opera di Gyöngy Laky, San Francisco, mentre la 5 quella di Richard Sweeney, Huddersfield.Infine, le vetrina 6 si Tjep, Amsterdam e 7 di Chris Bosse, Sydney, senza dimenticare l’ultima di Satsuki Oishi, Osaka.

Vetrina 1: Kirsten Hassenfeld, New York – Blue Horn. Materiali usati o riciclati per questi elemento a forma di gemma per i quali sono stati utilizzati varie carte vintage natalizie

Vetrina 3: Margherita Marchioni, Roma

Vetrina 4: Gyöngy Laky, San Francisco

Vetrina 5: Richard Sweeney, Huddersfield – The Angel, esplorazione della figura umana, realizzata utilizzando dei modelli bidimensionale in carta che si trasformano in forme tridimensionali piegando la carta stessa:

Vetrina 6: Tjep, Amsterdam – Clockwork snow (Neve Meccanica) installazione di ingranaggi meccanici che sembrano cadere dal cielo come fiocchi di neve e cristallizzarsi in macchinario magico congelato nel tempo:

Vetrina 7: LAVA di Chris Bosse, Sydney – installazione di Origami Digitali: 1500 molecole di cartone riciclato e riciclabile

Vetrina 8: Satsuki Oishi, Osaka.

Photo by: La Rinascente Text by: Monica Codegoni Bessi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: