Archivi Blog

FIORI E PAVONI PER LA PROSSIMA STAGIONE INVERNALE DI H WILLIAMS


H Williams ha presentato durante la settimana della moda femminile svoltasi lo scorso febbraio a Milano la collezione per l’ autunno/inverno 2011-2012. Il mood architettonico che contraddistingue lo stile del marchio torna forte anche nella collezione per la prossima stagione invernale, ma in una veste rinnovata da decori di fiori, pavoni e pellicce. Assoluta novità,  le ballerine dallo stile mediorientale ed esotico che si fanno notare tra le altre creazioni dove dominano i tacchi alti.

Photo Courtesy by H Williams Text by Redazione

IL FUR MOOD TRIONFA A MIPEL PER L’INVERNO 2011/ 2012


Che sia vera o ecologica poco importa. Tra le tendenze principali che caratterizzano le borse esposte dai brand presenti alla 99sima edizione di Mipel spicca la voglia di pelliccia. Dal lapin al mongolian, sino al merinos, morbidi velli rendono uniche maxibags e pochette proposte da numerosi designer in fiera come Y & Z Beauty, Sea Star Milano, Ottavia Failla, Orlandi Valentino e  Diverso Italiano.

Total black, total white e animalier per Y & Z Beauty

Sea Star Milano

Toni autunnali dalle gradazioni di beige, sabbia e cammello si alternano al blu notte e ai grigi

Animalier per Ottavia Failla

Orlandi Valentino

Diverso Italiano

Photo & Text by Marina Pallotta

“ULTIMO TANGO A PARIGI” ISPIRA L’A/I 11/12 DI MARIELLA BURANI


E’ un omaggio al capolavoro di Bernardo Bertolucci “Ultimo tango a Parigi” la collezione Mariella Burani Autunno/Inverno 2011/12. Le creazioni vedono protagonista una donna forte e irriverente, che ruba i capi al proprio uomo per indossarli con abiti estremamente femminili e dal sapore retrò-chic su corsetteria da diva Anni Cinquanta, che si fa appena intravedere. Le linee richiamano uno stile Seventies con chemisier e gonne folk, punto vita sempre enfatizzato dall’accessorio, giacche dalla linea aderente e maglieria e bluse in contrasto con capispalla leggermente maxi di linea maschile. Le stampe animalier si tingono di rossi granata che si fondono all’ocra e al viola vino, alternati ai tipici toni maschili dei tweed e dei grigi antracite, al rosa nude, al bianco candido ed alle stampe floreali, dal tocco giallo acido e rosa cipria, ma anche bianco e nero, fucsia e turchese. La scelta materica si basa su lane dagli aspetti maschili, tweed con dettagli di pizzo, tartan e imbottiti jacquard, fino al jersey lavorato jacquard col pizzo e jersey organzino. Crêpe di lana, l’envers satin e tweed chenè di seta-lana per i tailleur, seta e raso leggero per gli abiti voluminosi, merinos extrafine lavorato a pizzo o intarsiato a rose, mohair a jacquard punto piuma e cachemire per le proposte in maglieria. Pezzi in pelliccia a intarsio con grafiche folk o floreali in rabbit rex e soffici applicazioni su nylon completano la collezione.

Photo courtesy of Mariella Burani, text by Chiara Zappacenere

BYBLOS A/I 2011/12 BACKSTAGE


Byblos apre le porte del suo backstage a Modaonlive, che immortala i momenti immediatamente precedenti alla sfilata, tra ritocchi dell’ultimo minuto, hairstyling e preparazione all’entrata in scena.

Photo & text by Chiara Zappacenere

LA DONNA FUTURISTICA ED ICONICA DI ROBERTO CAVALLI – PREVIEW F/W 11/12


E’ una collezione da spiegare, da capire e da interpretare quella che sfilerà tra poche ore sulla passerella milanese di Roberto Cavalli. Lo stilista ha voluto lasciare la sua donna libera di scegliere tra una infinità di proposte che se da un lato trascendono nella couture dall’altro ripercorrono tutte le tappe di un percorso di stile iconico ed altamente seduttivo

Roberto Cavalli posa con la modella che indossa quello che definisce “il mio abito preferito dell’intera collezione”.

Roberto Cavalli disegna una donna ammantata in un’armatura di luce che fascia il corpo con corpetti aurei da indossare sotto a bluse, giacche, gilet ed abiti di chiffon ricamato su cui si intrecciano tutti i print animalier ed una nuova interpretazione dei disegni barocchi

“E’ arrivato il tempo in cui ogni donna deve imparare a diventare la designer di se stessa – spiega Cavalli -. Per questo motivo ho scelto di disegnare una collezione composta di tanti pezzi preziosi da ricomporre a proprio gusto sovrapponendoli e mixandoli per creare un proprio stile ed andare incontro alle varie occasioni d’uso inventando nuovi abbinamenti”.

Parola d’ordine è sovrapposizione. Assoluta, decisa, ostentata. Come nel caso dell’abito patchwork indossato su iper decorati leggings dai disegni geometrici in jais metallici

Mocassini con fiocchetti issati su tacchi di corni da 14 centimetri. E’ questo il diktat della griffe per quanto concerne le calzature.

L’estro e la ricerca stilistica approdano prepotenti anche sui bijoux. Le stampe vengono racchiuse in petali di silicone definiti da bordure metalliche. Per creare vistosi fiori danzanti che andranno ad ornare i polsi della donna Roberto Cavalli

Dettagli d’autore e uno styling ricercato vanno a completare l’universo della donna Cavalli dell’Autunno/Inverno 2011/2012 che raccoglie tutti gli stilemi della griffe in un mix’n’match d’autore

Il mocassino diventa stivale. Preziosissimo nella versione in coccodrillo nero issato su un micro plateau di cuoio lavorato a mano con una tecnica di infilatura per riprodurre la spina dorsale di un coccodrillo. Quando i particolari fanno la differenza…..

Eterei giacchini di piume declinati nelle tonalità pastello forniscono al look una leggerezza assoluta. Ed un romanticismo che si espleta su abiti sciolti su cui approdano lavorazioni degne della più alta couture

La Diva Bag si inchina al mood della collezione e si “veste” sia nella sua versione big che in quella mini dei bagliori aurei ed argentei grazie a trattamenti con stampe a caldo. Arricchiti da ricami metallici all over che ne esaltano la luminescenza

A completare il tutto l’immancabile pelliccia reiterpretata da Cavalli in chiave ultra light grazie a lavorazioni d’autore che mixano le tecniche della pellicceria all’estro stilistico.

Photo (powered by NOKIA C7) & Text by Cristina Mello-Grand

PREVIEW A/I 2012 – SFIZIO @MODAPRIMA 69


Sfizio anticipa di un anno l’Autunno/Inverno 2011/2012, offrendo una proposta che va dai capispalla ricchi di decorazioni o completati da colli in pelliccia fino ai più sportivi e pratici piumini. Mood femminili e aggraziati e tonalità delicate guidano i look, caratterizzati da intrecci e sovrapposizioni.

Photo & text by Chiara Zappacenere

ASPETTANDO IL GRANDE FREDDO CON BALLIN


Anticipazioni invernali: negli ultimi sprazzi di caldo Ballin celebra l’arrivo dell’inverno con un party, dove le protagoniste indiscusse sono le calzature del brand. Tra le proposte A/I 2010/2011 stivali e ballerine impreziositi da pelliccia o, per chi non teme il freddo, sandali open toe e scarpette flat ricoperti di strass o proposti in una grintosa versione animalier.

 

Photo & text by Chiara Zappacenere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: