Archivi Blog

LA CREATIVITA’ ILLIMITATA DI LIMITED/UNLIMITED #1


Il Salone monumentale della Biblioteca Casanatense ha ospitato, integrandola tra i suoi preziosi manoscritti, la seconda edizione di Limited/Unlimited  “Small Objects of Desire” progetto culturale che prende in esame l’oggetto come unicum sia esso un abito, un gioiello, una scarpa, una borsa o un accessorio. Un autentico manifesto di individualità stilistica ispirata al contempo al passato ed al futuro.

Lo scenografico allestimento che ha visto le creazioni dei 40 designer esposte nelle antiche teche in un’atmosfera semibuia e simbolica

David Wyatt

Gentucca Bini -VESTITO DI SPESSORE – K in double di cachemire con spessori decorativi. Monocromo, blu navy. Hand Made in Italy

Villador Bruno Laurenzano – BOW BAG in vitello laminato “Crackle” in colore oro

Albino – ROMANTIC INSPIRATION – Mini abito stile baby doll con ruches in gazar di deta color avorio

Delfina Delletrez – Anello LIPS in oro 6gr, argento 27 gr, 16 rubini cabochon 17,85kt, 42 diamanti cognac 1,60kt – COLLANA EYES AND PEARLS in oro 6,5 gr, argento 35 gr, 17 diamanti cognac 0,20kt, perle, vetro e smalto

Guardaroba di Signora – Roberto Capucci – Fondazione Capucci

Sergio Zambon

Silvio Betterelli – ANTEPRIMA A/I 11/12 – Tubino con ampia manica 3/4 lavorato a lamelle stratificate in fresco di lana

Text by Cristina Mello-Grand – Photo by Cristina Mello-Grand & Altaroma/Ciro Meggiolaro/Allucinazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: