Archivi Blog

PARAH: RACCONTO DI STILE TRA COLORI E PRINTS


Sia per lui che per lei, Parah propone delle soluzioni raffinate e ‘ammiccanti’ che fanno venire voglia di mare. La collezione per la prossima primavera estate gioca sull’equilibrio tra rinnovamento e tradizione è studiata per soddisfare le esigenze più disparate.

Iniziando con l’uomo, la Parah Uomo beach P/E 2012 Collection si rifà ai tagli sartoriali del prèt-a-porter. Linee essenziali e ricercate, tessuti tecnici in una vasta gamma di colori: questi i driver che caratterizzano le proposte per la collezione P/E 2012. Novità assoluta è la riscoperta del denim, un grande classico che si trasforma in boxer comfort fit dal classico taglio Jeans, con 5 tasche, cuciture a contrasto, con dettagli di taschini e borchiette, proprio come un vero pantaloncino jeans, ideale anche come capo da città. La proposta per la donna è invece ancor più varia e si declina in una moltitudine di linee, tutte accomunate da giochi di stampe ed esplosioni di colori. Costruzioni geometriche, fiori stilizzati e macchie di colore sono i must. La donna 2012 è esigente, reattiva, concreta e vivace. Parah traduce queste richieste in una collezione wow: stampe originali, colori accesi e dettagli preziosi. L’arte è il tema di ispirazione di tutta la collezione, interpretata attraverso la rivisitazione di importanti movimenti artistici. L’eleganza decorativa dello stile Liberty accentua la flessuosità delle forme su bikini e costumi interi in microfibra light, con stampe rubate alla natura e piazzate con preziosi ricami sartoriali in rilievo. Geometrie moderne e all’avanguardia per le elaborate costruzioni dei costumi in tessuto Sensitive®, con un gioco di sovrapposizioni che crea un contrasto cromatico “color block” tra il blu notte, il verde lime e l’antracite, dove il bianco puro diventa protagonista.

Leggi il resto di questa voce

ISPIRAZIONI BRITISH PER IL GIORNO E ATMOSFERE SOFISTICATE LA SERA PER LUISA SPAGNOLI #2


Nella collezione firmata Luisa Spagnoli per l’autunno/inverno 2011-12 la maglieria è protagonista, insieme a  mantelle in tutte le forme. Innovate le linee, rese asimmetriche e declinate nel poncho double face e nel pull oversize a trecce tricot. Casual chic giorno, diventa più couture la sera, e l’ ispirazione campagna british per il daywear in colori naturali come beige e marrone, sabbia, ghiaccio, affiancati dal forte verde bottiglia, con tocchi di acceso fucsia, rosso, anche solo nei dettagli, senza dimenticare i tradizionali bianco, nero e blu lascia spazio allo stile bon ton per le giacche di linea maschile strette in vita dalle cinture. Inoltre, piccoli tailleur in pied-de-poule e tweed, flanella, velluto e pelle si fanno notare nelle proposte per la quotidianità. La sera si fa più sofisticata e preziosa con materiali come angora, velluto, e dettagli di ricami Swaroski e paillettes, uniti ad accessori versatili come borse e stole in pelliccia maculata o color miele, e colli in cincillà chiusi da fiocchi di raso e cinture alte. Non mancano cappelli e guanti in ogni colore, e bijoux come orecchini, collari e bracciali.

Photo & Text by Monica Codegoni Bessi

ISPIRAZIONI BRITISH PER IL GIORNO E ATMOSFERE SOFISTICATE PER LUISA SPAGNOLI #1


Nella collezione firmata Luisa Spagnoli per l’autunno/inverno 2011-12 la maglieria è protagonista, insieme a  mantelle in tutte le forme. Innovate le linee, rese asimmetriche e declinate nel poncho double face e nel pull oversize a trecce tricot. Casual chic giorno, diventa più couture la sera, e l’ ispirazione campagna british per il daywear in colori naturali come beige e marrone, sabbia, ghiaccio, affiancati dal forte verde bottiglia, con tocchi di acceso fucsia, rosso, anche solo nei dettagli, senza dimenticare i tradizionali bianco, nero e blu lascia spazio allo stile bon ton per le giacche di linea maschile strette in vita dalle cinture. Inoltre, piccoli tailleur in pied-de-poule e tweed, flanella, velluto e pelle si fanno notare nelle proposte per la quotidianità. La sera si fa più sofisticata e preziosa con materiali come angora, velluto, e dettagli di ricami Swaroski e paillettes, uniti ad accessori versatili come borse e stole in pelliccia maculata o color miele, e colli in cincillà chiusi da fiocchi di raso e cinture alte. Non mancano cappelli e guanti in ogni colore, e bijoux come orecchini, collari e bracciali.

Photo & Text by Monica Codegoni Bessi

A MIPEL LA RAFFINATA S/S 2011 DI SEQUOIA PARIS


Un perfetto equilibrio tra proposte classiche e sobrie e creazioni ricche di colore e vivacità: è stata presentata a Mipel la collezione Primavera/Estate 2011 di Sequoia Paris, composta da borse, shopper e clutch colorate da toni pop alternati a beige, marroni e sabbia.

Photo & text by Chiara Zappacenere

LE FORME RIDEFINITE DI CALVIN KLEIN COLLECTION


Alla presentazione di Calvin Klein svoltasi oggi 26 settembre 2010 a Milano sono andati in scena capi morbidi dai tagli a sbieco che avvolgono il corpo con proporzioni nuove: la classica t-shirt è allungata e gli abiti sono rifiniti con pieghe per dare enfasi. Il voile leggero si abbina alle sete per pantaloni, giacche e bluse, proposte in colori grezzi come gesso, perla, avorio, paglia, sabbia e carbone, e, per ravvivare, un tocco di corallo. La scarpa è sexy, in pelle con tacco rettangolare stretto, trasparente e arricchito dettagli in rame. Materiale d’elezione, il vitello: opaco, spazzolato e  stampato, quando non viene utilizzata la pelle di capra con bordi grezzi dipinti a mano.

Photo & Text by: Monica Codegoni Bessi

UNA DONNA ROMANTICA PER ERMANNO BY ERMANNO SCERVINO


Romantic mood: questo il leitmotiv della collezione estiva 2011 di ERMANNO Ermanno Scervino. Capi in tonalità cangianti di verde militare e sabbia, oltre al grigio madreperla, osannano la femminilità grazie alle stampe maculate che sfumano in tinte pastello nei cotoni leggeri, e piccoli volant e rouches regalano sognanti dettagli ai pagliaccetti in seta. I mini abiti sono leggeri, le gonne corte e le giacche sono rese impalpabili grazie al nylon effetto carta. Pizzo per le maglie e sangallo-nylon creano volumi morbidi, e l’ispirazione anni ’60 trova posta nei trench e nelle camicie, insieme ad accessori in tinte naturali.

Photo by: Cristina Mello-Grand Text by: Monica Codegoni Bessi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: