Archivi Blog

“THE PUNK SWAN”. THE FASHION SOUL THROUGHOUT ART


Ispirandosi alla sensualità della danza e alla celebre pellicola “il cigno nero” si è ricreata l’atmosfera del balletto classico interpretato in una chiave punk, attraverso il racconto di un triangolo amoroso. L’arte italiana, con la plasticità delle sue forme e l’energia che le sculture marmoree sprigionano dai loro corpi, ha offerto le pose per narrare la storia con immagini classiche ma contemporanee.

Amore e Psiche di Canova: due innamorati che si guardano e si stringono l’uno all’altra, in un attimo di eternità.

Apollo e Dafne : lei fugge, lui la afferra. E’ l’inizio di un tradimento.

Hebe di Canova: il nettare di ambrosia e i fumi dell’alcol. Contesa tra due uomini, una Hebe contemporanea si abbandona al fascino della notte.

I lottatori di Michelangelo: due cacciatori, una sola preda. La gelosia culmina in una lotta a corpo libero. Muscoli in tensione e corpi avvinghiati: Michelangelo ispira.

Estasi della beata Ludovica Albertoni: rapita dal piacere, sogna di abbandonarsi ad entrambi gli uomini.

Le tre Grazie di Canova: il sogno diventa reale… il desiderio di passione culmina in un menage a trois, avvolto in un vortice di sensuale armonia.

Shooting @ Accademia del lusso

ART DIRECTOR: Emanuele Colombo

PHOTOGRAPHER: Erminando Aliaj

FASHION STYLIST: Demetrio Baffa Trasci Amalfitani di Crucoli & Beatrice Spediacci

Make up & hair: Silvia Inselvini &Co.

Model: Andra @ URBAN MANAGEMENT

Photo & Text by: Demetrio Baffa Trasci Amalfitani di Crucoli & Beatrice Spediacci


BACK(STAGE) TO FIFTIES


Mood diva anni ’50 per il photo shooting con lo styling curato da Chiara Melani e Sara Galli, negli studi di Accademia del lusso.

Colori caldi e accesi: dominano le tonalità terrigene  abbinate ad accessori vintage che ricreano fedelmente l’allure degli anni d’oro di Cinecittà.

Non sembrano bastare 30 poltrone per contenere tutti gli outfit. Dietro l’apparante disordine… una costumeria anni ’50 creata ad hoc.

Quintali di cerone, trucco e lacca per ottenere quell’effetto invecchiato. E, con le ciglia finte, sei subito diva!

L’hair stylist ha riproposto le eccentriche cotonature loreniane di Ieri, oggi e domani.

Al timone il fotografo di Accademia del lusso, Erminando Aliaj che cerca di guidare tutta la crew nell’ennesima avventura.

Una diva è diva sin dal mattino. Come Claudia Cardinale, un buongiorno con vestaglia di seta e ciabattine di struzzo…peccato solo fossero già le 2 del pomeriggio!

Il fotografo è concentrato nel bel mezzo di un flash, l’Art Director Emanuele Colombo ne approfitta per consultare il suo blackberry e la make up artist è compiaciuta del risultato…o almeno così sembra….

Un rapido brief….

un ritocco alla chioma qui più selvaggia del dovuto…

e finalmente arriva l’ora del tè…. purtroppo solo per la modella!!!

Per la crew ci vorrebbe invece un coffee break!

Altro scatto, altra diva… ed ennesimo make up. La nostra nuova stella?…

Sofia Lauren… eccola pronta. Qualche curva in meno, ma lo stesso fascino… Beh, quasi.

Arrivederci alla Loren. E’ l’ora della Magnani… con un imperativo spacco profondo sul tubino nero. Peccato che, per ricreare il decolletè di Riso amaro, mancasse un tantino di sostanza…

Photo & Text by: Demetrio Baffa Trasci Amalfitani di Crucoli & Beatrice Spediacci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: