Archivio mensile:luglio 2011

FENDI E IL ROYAL COLLEGE OF ART DI LONDRA CELEBRANO LA NUOVA BOUTIQUE LONDINESE DELLA GRIFFE


Ecco alcune immagini relative al work in progress della collaborazione tra Fendi e il Royal College of Art di Londra, nata per celebrare l’apertura della nuova boutique di Sloane Streeet  il prossimo 17 settembre.  Il progetto è un omaggio di Fendi al Royal College of Art e ai suoi giovani designers inglesi: sotto la direzione di Simon Hasan, alcuni studenti del RCA sono stati infatti invitati a creare delle installazioni che vedranno l’utilizzo innovativo di materiali di scarto Fendi e delle tecniche artigianali tipiche della maison romana. Quest’evento vuole rappresentare la contaminazione tra design e moda, tradizione e innovazione, passato e futuro, rinforzando la collaborazione di Fendi con il mondo del design. Rigorosamente in edizione limitata.

Dafi Reis Doron

Leggi il resto di questa voce

Annunci

I VOLTI MASCHILI PIU’ SEGUITI SCELGONO I PANTALONI FIRMATI J BRAND


I pantaloni di sapore casual di J Brand conquistano attori e cantanti del panorama internazionale. Scelti in diversi fit e vestibilità, accompagnano l’uomo moderno nella vita di tutti giorni, all’insegna della comodità e dello stile rilassato.L’attore Ben Affleck indossa il modello “Kane” di J Brand all’arrivo all’aeroporto internazionale di LAX, Los Angeles, California

L’attore Chris Evans indossa jeans J Brand “Corporal” khaki mentre si reca agli studi della trasmissione “Good Morning America” a New York

Leggi il resto di questa voce

BRAZILIAN FOOTWEAR – SPERIMENTAZIONI GEOMETRICHE FIRMATE MIEZKO


Intrecci cromatici e geometrici identificano le calzature firmate Miezko, brand brasiliano che allarga il suo spead merceologico anche ad una ricca gamma di accessori che spaziano dalla pelletteria ai bijoux in pelle e metallo

Borchie dorate ornano i sandali open toe in color cuoio issati su alti plateau

proposte che evolvono verso calzature che affiancano al cuoio dettagli geometrici in legno snodato…

Leggi il resto di questa voce

GIOCHI DI GEOMETRIE CROMATICHE PER LA PRE COLLEZIONE ISSEY MIYAKE WOMEN SS12


Colore acceso sapientemente dosato nella precollezione Issey Miyake Women primavera/estate 2012 disegnata da Yoshiyuki Miyamae, nuovo designer della collezione donna di Issey Miyake, che contempla forme oversize e linee fluide per un gioco di cromatismi geometrici che si fondono come sulla tavolozza di un pittore surrealista.

 

Leggi il resto di questa voce

BRAZILIAN FOOTWEAR – L’IPERCROMATISMO PROFUMATO DI CRAVO CANELA


Sandali ipercromatici al profumo di Canella per Cravo Canela, brand di calzature brasiliano che trasla elementi tipici del suo paese d’origine su calzature dal gusto sempre più internazionale

I petali dei fiori che si stagliano sui sandali che si stringono alla caviglia sono un mix di pietre dure e di iconiche zip che diventano elementi decorativi

Pitone, tela e pelle costituiscono le coloratissime tomaie di sandali issati su maxi plateau di corda giocata anche ad effetto damier

Leggi il resto di questa voce

LANCEL. NUOVA LINEA DI BORSE IN COLLABORAZIONE CON BRIGITTE BARDOT


Nel 2010 Lancel, azienda produttrice francese di pelletteria di lusso fondata nel 1876 da Angèle Lancel, ha creato in collaborazione con Brigitte Bardot, straordinaria icona di stile, la sua prima borsa ecologica. Il risultato della collaborazione riflette la personalità di questa donna eccezionale: le linee della borsa B.Bardot prendono ispirazione dai suoi capelli, dalla silhouette, dalla grazia e dallo spirito bohémien. Gli accessori di questa collezione celebrano lo spirito di questa artista lontana dalle convenzioni: il suo vestito da sposa ha ispirato il tessuto Vichy, la sua chitarra il ricamo della tracolla, le sue iniziali il pendente. Nel 2011 Lancel rivisita così questo modello, un classico moderno, creando la borsa in paglia B.Bardot. Ancora una volta, questa recente creazione è attenta alla natura, agli animali ed è prodotta con materiali totalmente riciclabili: unendo la rafia e l’alcantara, la borsa in stile country reinventa la shopping bag per le vacanze, diventando accessorio perfetto per vivere il look da città, da campagna o da spiaggia in maniera naturale ed elegante. Richiamando alla mente la gariga, il profumo della Provenza, il canto delle cicale e il clima incantevole del sud della Francia, per vacanze all’insegna della joie de vivre, dell’audacia e della libertà. Esattamente come la leggendaria B.B.

 

Leggi il resto di questa voce

WALKING INSIDE HAVAIANAS STORE @ OSCAR FREIRE – SAN PAULO


Impossibile, passeggiando lungo Oscar Freire, non farsi catalizzare dal maxi logo di Havaianas che introduce i fan del brand all’interno del flagship store del marchio di infradito più famoso al mondo….

…all’interno centinaia di ipercromatiche Havaianas troneggiano su scaffali e dentro ceste posizionate all’interni di una sorta di foresta amazzonica…

…per non sbagliare misura, a disposizione della clientela, un misuratore di piede assolutamente branded….

Leggi il resto di questa voce

LE ALTEZZE VERTIGINOSE FIRMATE LANVIN CONQUISTANO LE ATTRICI PIU’ AMATE


Tacchi senza mezze misure danno vita alle calzature sensuali e ricercate della collezione primavera/estate 2011 di Lanvin, e conquistano le celebrities più amate del panorama internazione, che le scelgono per calcare i red carpet della manifestazioni più importanti all around the world.

Charlize Theron

Leggi il resto di questa voce

LEGGEREZZA SENZA COSTRIZIONI PER LA TIBI RESORT COLLECTION 2012


La proposta TIBI per la collezione Resort 2012 è una serie di capi che Amy Smilovic, Creative Director del brand newyorkese, ha pensato per poter essere indossati lungo tutto l’arco dell’anno. Morbidi pantaloni in seta acquistati in autunno, da indossare durante le vacanze di fine anno al caldo con un paio di sandali piatti, sono perfetti anche in inverno accompagnati a un blazer dalle linee asciutte ed essenziali. Le gonne sono spesso diritte, proposte anche in morbida pelle di agnello, oppure lunghissime e fluttuanti, e la pelle è impiegata anche per profilare top leggerissimi e trasparenti. L’approccio di Amy Smilovic è rigoroso, ma mai severo: l’abito “nude” spolverato di micro paillettes dorate svela la schiena grazie all’inserimento di un pannello in chiffon, ed è perfetto per le serate di festa. La collezione ha proporzioni contenute, si compone di pochi pezzi mirati, facili da indossare che sembrano scivolare sul corpo, avvolgendolo senza costringerlo. La palette cromatica spazia dai toni neutri più delicati al classico navy, dalle tinte vivaci come il ciliegia e l’acqua marina all’oro antico. In vendita nel prossimo autunno nelle più prestigiose boutique multi-brand italiane.

Leggi il resto di questa voce

MIU MIU: “MUTA” PREMIERE MONDIALE @ LOS ANGELES


Dopo il grande evento tenutosi lo scorso 14 luglio al Park Hyatt Hotel di Shanghai, la griffe Miu Miu vola è volata a Los Angeles per l’Avant première mondiale di Muta, cortometraggio diretto da Lucrecia Martel. Per l’occasione, la splendida villa anni ’20 di La Collina Drive è stata trasformata dallo scenografo premio Oscar Martin Childs assistito da Klaus Hausman: gli interni traevano ispirazione dalla collezione Miu Miu Autunno/Inverno 2011 dove il glamour europeo incontra l’atmosfera di Hollywood anni ’40, con l’intento di ricreare la tensione di un set cinematografico di un film noir, dove gli attori hanno appena lasciato la scena. Entrando nella villa, gli invitati hanno incontrato un’automobile d’epoca con chauffeur ad anticipare l’aria di mistero. L’atmosfera di attesa è stata sottolineata da criptici oggetti che arredavano la villa, personaggi che hanno attraversato gli ambienti e intriganti giochi d’ombre. Il momento più atteso della festa è stata la première del cortometraggio “Muta”, seconda opera cinematografica del progetto The Miu Miu Womens’ Tales e diretto dall’acclamata regista argentina Lucrecia Martel: un film “noir” in chiave contemporanea, una riflessione personale sul potere di trasformazione della femminilità, al centro dell’ossessione di Miu Miu. Nel corso della serata, una Cigarette girl ha presentato agli ospiti la nuova capsule Miu Miu Noir Sunglasses Collection, protagonista d’eccezione del cortometraggio “Muta”, dando la possibilità di provare gli occhiali dalla raffinata estetica degli anni ’40; un fotoreporter ha inoltre immortalato ospiti e giovani attrici di Hollywood intenti a provarli. Il servizio “old style” e il raffinato menù curato dallo chef Suzanne Goin, del ristorante californiano “Lucques” ha rafforzato lo stile anni’40 della serata, mentre la DJ session di Zen Freeman ha animato la festa fino a tarda notte.

Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: