Archivi Blog

IL COMING BACK DI JUST CAVALLI PARTE DA UN BACKSTAGE AD ALTO POTENZIALE EMOTIVO


Calde atmosfere dal backstage di Just Cavalli. L’appuntamento, tenutosi oggi in una location post industriale assolutamente “Renzo Rossoniana”, ha siglato la liaison tra i Monsieurs Roberto e Renzo. Il ritorno della griffe, dedicata ai giovani, “nasce – come ci racconta Cavalli – dalla forte influenza positiva di Facebook”. Romanticismo, dolcezza, leggerezza e positività sono le keywords per la collezione della prossima primavera 2012.

Lo spirito Just riecheggia nelle classiche stampe, ispirate alla natura e alle sue meraviglie, che vengono rese uniche dagli intarsi in suede morbidissimo …

Leggi il resto di questa voce

LAURA PAUSINI INDOSSA LA CREATIVITA’ DI ROBERTO CAVALLI NEL VIDEO DEL SINGOLO BENVENUTO


Abiti Roberto Cavalli per Laura Pausini che ha scelto la creatività dello stilista fiorentino per girare il video di “Benvenuto”, singolo che, in pochissimi giorni, ha già raggiunto la vetta delle chart internazionali e che anticipa il nuovo album “Inedito” in uscita in tutto il mondo il prossimo 11 /11/2011.

Gli abiti indossati dalla cantante sono in perfetta linea con il clima bohemienne che aleggia nel video girato da Gaetano Morbioli. L’atmosfera che si respira è, infatti, un richiamo alle cose essenziali, alle emozioni nuove, alle piccole cose di tutti i giorni e alla bellezza delle cose semplici

Un intero tavolo di accessori completa il look ipercomatico scelto dalla Pausini. Catene, orecchini, bracciali, cinture e tutto ciò che serve per rendere ancor più glam l’attesissimo ritorno

Leggi il resto di questa voce

VIP’S WEARING – ROBERTO CAVALLI FOR VINICIO MARCHIONI


L’attore Vinicio Marchioni ha scelto di indossare abiti Roberto Cavalli in occasione della serata di gala per l’assegnazione dei premi della 10° Edizione del Premio Sesterzio d’Argento, tenutasi lunedì 20 giugno a Roma.

Photo Courtesy by Roberto Cavalli Text by Redazione

STRANGE PEOPLE @ ROBERTO CAVALLI’S FASHION SHOW


Una nutrita folla ha atteso oggi lo show di Roberto Cavalli che si è svolto nella splendida cornice del giardino di Palazzo Serbelloni. Ecco alcuni scatti delle persone presenti, all’insegna dell’originalità per stupire senza mezzi termini. Impossibile non notarle.

Macrocollana torchon e pochette arricchita da boule e catena gold accompagnano il pantalone da Aladino in stampa animalier e stringate carta da zucchero

E’ portata con assoluta nonchalance la polo stampa fumetto insieme alle espadrillas che strizzano l’occhio alle classiche stringate bicolore, con qualche tocco eccentrico come il papillon-collana e i macrocchiali bianchi. Tocco finale, la sfumatura blu della capigliatura e la bandana, serrata a sorpresa alla caviglia

L’assoluto rigore della giacca tuxedo nera e della borsa a mano in grigio tortora è dissacrato da bermuda e sneakers. Con il dettaglio silver di papillon e pochette nel taschino rigorosamente coordinati

Contaminazioni di textures: così la calza in rete e pizzo si sposa con la mini goffrata, la camicia bianca con ricami e il bolero di sapore tirolese. Le calzature? Sandali in pelle brown e cinturino in denim

Un moderno Charlie Chaplin con tanto di maxi fiocco e bretelle impegnato a fotografare. L’allure contemporaneo è dato dalla camicia senza maniche, passando per il braccialetto borchiato e la bag a tracolla in giallo acceso, in netto contrasto con un outfit che gioca sul black&white

Photo by Umberto Primiceri Text by Monica Codegoni Bessi

ROBERTO CAVALLI PREVIEW – LOOK RIVIERA PER LA P/E 2012


“…La libertà di essere, di fare, di volere, di sognare e di realizzare in un momento che amo definire Riviera: mare, spensieratezza, felicità, colore… uno stato mentale rilassato… Un luogo ideale dove si incontrano e si confrontano diverse culture, diversi pensieri, diversi stili: è questa l’ispirazione della mia collezione…”

Roberto Cavalli

I Riva Club e Saint Tropez sono due dei luoghi che hanno ispirato la collezione Roberto Cavalli P/E 2012

Shuffle e Tailor Army sono, invece, gli asset su cui si basa uno stile che mixa sapientemente i canoni del vestire maschile e il tipico mix’n’match della griffe

L’uomo Cavalli affascina per la sua classe e la sua eleganza. Si sbottona il collo della camicia e si lascia alle spalle il lavoro per godersi un’estate da vivere indossando tanto giacche dal taglio rigoroso dai revers generosi, che pull dal sapore tennis d’antan. Senza mai, però, rinunciare a capi in pelle assoluti protagonisti della collezione.

Improvvisi e identificativi insert in pitone rendono i pantaloni in suede blu copiativo, che seguono la linea della gamba, dei pezzi must

Le giacche, portate con le maniche arrotolate, assumono un effetto morbido e sciolto senza nulla perdere in fatto di aplomb

Dettagli di stile come i rombi in pitone che si incastonano nei ricami dei revers squadrati dei tuxedo rendono il look forte ed altamente iconico

Le diverse sfumature del blu, cromatismo estivo per eccellenza, dominano anche la sera declinati su impeccabili smoking perfetti per uomini dai forti valori

Le righe rappresentano un altro degli elementi must della collezione. Siano esse protagoniste o solo comprimarie

Photo & Text by Cristina Mello-Grand

CELEBRITIES PER VOGUE TALENTS CORNER


Numerosi i vip che hanno partecipato all’evento Vogue Talents Corner che ha avuto luogo ieri in via Sant’Andrea 6 nella sede di Palazzo Morando. Li vediamo arrivare e li seguiamo all’interno del Palazzo, dove osserveranno le creazioni e conosceranno i designers. Seguiamoli!

Gli ospiti si prestano ai fotografi e ai giornalisti per le interviste. Ognuno di loro indossa un orologio Swatch!

Bianco per Roberto Cavalli

Celeste per Cesare Paciotti . .

Rosa per Donatella Versace . .

Photo & Text by Marina Pallotta

LA DONNA FUTURISTICA ED ICONICA DI ROBERTO CAVALLI – PREVIEW F/W 11/12


E’ una collezione da spiegare, da capire e da interpretare quella che sfilerà tra poche ore sulla passerella milanese di Roberto Cavalli. Lo stilista ha voluto lasciare la sua donna libera di scegliere tra una infinità di proposte che se da un lato trascendono nella couture dall’altro ripercorrono tutte le tappe di un percorso di stile iconico ed altamente seduttivo

Roberto Cavalli posa con la modella che indossa quello che definisce “il mio abito preferito dell’intera collezione”.

Roberto Cavalli disegna una donna ammantata in un’armatura di luce che fascia il corpo con corpetti aurei da indossare sotto a bluse, giacche, gilet ed abiti di chiffon ricamato su cui si intrecciano tutti i print animalier ed una nuova interpretazione dei disegni barocchi

“E’ arrivato il tempo in cui ogni donna deve imparare a diventare la designer di se stessa – spiega Cavalli -. Per questo motivo ho scelto di disegnare una collezione composta di tanti pezzi preziosi da ricomporre a proprio gusto sovrapponendoli e mixandoli per creare un proprio stile ed andare incontro alle varie occasioni d’uso inventando nuovi abbinamenti”.

Parola d’ordine è sovrapposizione. Assoluta, decisa, ostentata. Come nel caso dell’abito patchwork indossato su iper decorati leggings dai disegni geometrici in jais metallici

Mocassini con fiocchetti issati su tacchi di corni da 14 centimetri. E’ questo il diktat della griffe per quanto concerne le calzature.

L’estro e la ricerca stilistica approdano prepotenti anche sui bijoux. Le stampe vengono racchiuse in petali di silicone definiti da bordure metalliche. Per creare vistosi fiori danzanti che andranno ad ornare i polsi della donna Roberto Cavalli

Dettagli d’autore e uno styling ricercato vanno a completare l’universo della donna Cavalli dell’Autunno/Inverno 2011/2012 che raccoglie tutti gli stilemi della griffe in un mix’n’match d’autore

Il mocassino diventa stivale. Preziosissimo nella versione in coccodrillo nero issato su un micro plateau di cuoio lavorato a mano con una tecnica di infilatura per riprodurre la spina dorsale di un coccodrillo. Quando i particolari fanno la differenza…..

Eterei giacchini di piume declinati nelle tonalità pastello forniscono al look una leggerezza assoluta. Ed un romanticismo che si espleta su abiti sciolti su cui approdano lavorazioni degne della più alta couture

La Diva Bag si inchina al mood della collezione e si “veste” sia nella sua versione big che in quella mini dei bagliori aurei ed argentei grazie a trattamenti con stampe a caldo. Arricchiti da ricami metallici all over che ne esaltano la luminescenza

A completare il tutto l’immancabile pelliccia reiterpretata da Cavalli in chiave ultra light grazie a lavorazioni d’autore che mixano le tecniche della pellicceria all’estro stilistico.

Photo (powered by NOKIA C7) & Text by Cristina Mello-Grand

UN AUTUNNO/INVERNO A TUTTO PRINT PER LE ROBERTO CAVALLI ANGELS


Ispirata al guardaroba della mamma, la piccola della casa firmata Roberto Cavalli si presenta alla 72esima edizione di Pitti bimbo con le proposte per l’A/I 2011/2012. La stampa giaguaro è la parola chiave dell’intera collezione che trae ispirazione dalla donna Cavalli. A presentare le novità che la griffe dedica all’universo dei più piccoli una radiosa  Eva Cavalli. Modaonlive prende parte all’evento e immortala ogni singolo istante.

 

Gli ospiti si intrattengono all’interno della stand allestito nel padiglione centrale e attendono l’arrivo di Eva Cavalli.

In version jersey, chiffon, maglieria o sui jeans , purchè sia giaguaro come la mamma . .

Eva Cavalli arriva e si presta a raccontare la collezione e ciò che l’ha ispirata . .

Photo & Text by Marina Pallotta

ROBERTO CAVALLI A/I 2011/2012 – BACKSTAGE


Fervono gli ultimi preparativi prima dell’inizio della passerella Roberto Cavalli Uomo A/I 2011/2012. Nel backstage i modelli si preparano a portare in passerella il nuovo uomo della Griffe ispirato alla dicotomia tipica del suo creatore. Oggi uomo legato alla natura che ama indossare capi i cui cromatismi si ispirano ai colori della terra e domani capace di proporsi ad una serata di gala in un impeccabile smoking dai revers e dalle bande dei pantaloni ricamati. Per un look da vero maschio che si porge alla donna come un portatore sano di passioni forti capaci di porgere e di pretendere rispetto.

Photo & Text by Cristina Mello-Grand

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: